Roma, i Fori Imperiali come Central Park e a ingresso gratuito: la proposta di Bergamo

Realizzare nell'area compresa tra l'Aventino, le Terme di Caracalla, rione Monti e il Campidoglio, passando per i Fori Imperiali, «una sorta di Central Park» romano liberamente accessibile a tutti. Niente biglietti di ingresso per le visite, né ai romani, né ai turisti tranne per il Colosseo e il Palatino. È il progetto che il vicesindaco di Roma con delega alla Cultura Luca Bergamo proporrà al prossimo ministro della Cultura.

 
Martedì 6 Febbraio 2018 - Ultimo aggiornamento: 07-02-2018 16:54

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 39 commenti presenti
2018-02-07 13:20:10
Ma questi ci fanno o ci sono ? Prima armano una canizza incredibile per gli affitti del Circo Massimo applicati da Marino ritenuti troppo bassi e poi fanno entrare gratis i turisti stranieri ? Francamente non capisco... ma credo che loro capiscano meno di me...
2018-02-07 11:59:18
Sarebbe bello
2018-02-07 11:34:01
Non si puo' distruggere una delle varie civilta' che per noi sono un valido punto di riferimento per la nostra vita, dando spazio invece a una nuova ideologia del consumo e dell'autodistruzione.
2018-02-07 10:13:17
Roma ha/è un tesoro immenso da capitalizzare, è l'unica fortuna che abbiamo, e che vogliamo fare??? Lo svendiamo gratis!!! Certo che abbiamo un gran senso degli affari...
2018-02-07 10:01:32
Idiozia assoluta! central park non è un'area archeologica con reperti millenari! il biglietto oltre ad una preziosa risorsa economica è anche un deterrente contro i balordi che sporcano e fanno danni
39
  • 180
QUICKMAP