Elezioni, guerra dei manifesti nel centrodestra, Giro (FI) accusa Meloni: «Ci strappano tutto»

di Simone Canettieri
Fratelli coltelli? Peggio. Nel centrodestra scoppia la guerra delle plance elettorali. Il senatore azzurro Francesco Giro accusa Fratelli d'Italia: «Coprono tutto e strappano tutto. Grazie Meloni», scrive su Facebook l'esponente di Forza Italia immortalato davanti alla plancia violata. Sono gli effetti indesiderati del Rosatellum bis e della competizione interna alle coalizioni nei vari partiti. Una volta destra e sinistra litigavano per i manifesti coperti. Adesso, no: tutto è cambiato.
Venerd├Č 9 Febbraio 2018 - Ultimo aggiornamento: 20:57

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2018-02-09 20:00:33
E nessuno paga i diritti di affissione!!!
QUICKMAP