Città metropolitana, Raggi in minoranza: «Governo sui temi» Ecco tutti gli eletti

di Simone Canettieri
«Governeremo, governeremo sui temi». Così la sindaca di Roma Virginia Raggi arrivando a Palazzo Valentini ha
risposto a chi le chiedeva se senza maggioranza assoluta riusciranno a governare la Città Metropolitana.

Alla fine dunque è finita così: 9 consiglieri al M5S, 8 al centrosinistra e 7 al centrodestra. Ecco tutti gli eletti. Per i grillini: Marcello De Vito, Paolo Ferrara, Fabio Fucci, Agnese Catini, Gemma Guerrini, Maria Zotta, Carlo Colizza, Angelo Casto, Matteo Manunta. La lista la città delle metropoli, di ispirazione Pd più Sel, piazza Federico Ascani, Alessio Pascucci, Valeria Baglio, Massimiliano Borelli, Flavio Gabbarini, Michela Califano, Pierluigi Sanna, Svetlana Celli. Infine, ecco il centrodestra: Marco Silvestroni, Massimiliano Giordani, Giovanni Libanori, Fabrizio Ghera, Alessandro Priori, Mario Cacciotti e Andrea Volpi. 
Lunedì 10 Ottobre 2016 - Ultimo aggiornamento: 20:19

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2016-10-12 08:12:34
La Raggi è un sindaco invisibile e distante dalla realtà capitolina. Si muove incerta e fredda e viene spronata o incitata a sorridere o a presenziare a qualche avvenimento di poca importanza solo dal suo burattinaio che le muove i fili. Come la Appendino la sua priorità sono state le "unioni civili" che è tutto dire...e le buche stanno a guardare.
1
  • 22
QUICKMAP