Roma, l'assessore Meloni e i malumori in giunta: «Non viene mai»

di Lorenzo De Cicco
«Resto, resto... fino a che non mi cacciano!», ripete lui, con lo sguardo sornione, a chi in queste settimane gli ha riferito i mal di pancia di mezza giunta. Ma restare dove? «In Campidoglio non viene quasi mai», ribatte un grillino molto vicino alla sindaca Virginia Raggi. Perché il punto è proprio questo: Adriano Meloni, manager di rito casaleggiano, cioè vicinissimo al fondatore di Rousseau, approdato nella giunta grillina fin dall'inizio dell'avventura a Palazzo Senatorio - uno dei...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



Lunedì 27 Novembre 2017 - Ultimo aggiornamento: 19:22

© RIPRODUZIONE RISERVATA

  • 51
QUICKMAP