Rieti, scatta la Coppa de Mediterraneo,
ecco i quaranta piloti al via

Alianti al Ciuffelli
di Giacomo Cavoli
RIETI - Decolla domani, martedì 1° agosto, con il primo briefing meteo delle 10.30 all'aeroporto Ciuffelli, la stagione estiva reatina del volo a vela competitivo. A prendere il via saranno i circa quaranta volovtelisti impegnati fino al 12 agosto nella Coppa Internazionale del Mediterraneo, organizzata dall'Aero Club Rieti; poi un giorno di relax, e dal 14 al 20 agosto spazio sia alla Coppa Città di Rieti - nuovamente a cura dell'Aero Club Rieti - e, in contemporanea, alla gara di Promozione, gestita invece dall'Aero Club Centrale. A guidare tutti i tre appuntamenti di agosto, in torre di controllo, la direzione di gara del milanese Aldo Cernezzi, già apprezzato direttore della Coppa del Mediterraneo e della Città di Rieti dello scorso anno.

Una Coppa del Mediterraneo con diversi iscritti in meno, quest'anno, causa la coincidenza con i campionati europei in corso a Moravská Třebová, in Repubblica Ceca (dove, nella pessima meteo tipica dell'est Europa è impegnato in gara anche il reatino Luca Urbani, in classe Standard) e diversi, prossimi appuntamenti sparsi in giro per l'Europa, in grado di rosicchiare la quota di volovelisti che la Cim è solitamente in grado di riservare per sé. Al contrario degli altri anni, invece, sarà molto più affollata la Città di Rieti, mentre la gara di Promozione presa in carico dall'Aero Club Centrale garantirà al primo classificato (e ai piloti che otterranno l'ottanta per cento o più del primo punteggio) l'accesso alle gare nazionali. Ad unire ancora di più la Coppa del Mediterraneo con l'estero, quest'anno, il tentativo di promuovere le gare di volo a vela nell'Europa meridionale, grazie al gemellaggio tra le organizzazioni sportive di Rieti e di Santa Cilia (Pirenei spagnoli), basandosi su aeroporti che condividono il 42esimo parallelo geografico. Per i piloti in gara a Rieti sarà così possibile sommare i punteggi ottenuti alla Cim e alla Copa Ciudad de Jaca, di scena a settembre in Spagna.

A volare, nell'agosto reatino, torneranno tanti volti storici del Ciuffelli - uno su tutti, Giorgio Galetto - ma soprattutto tanta Italia e Austria, che non ha mai dimenticato le sue mire espansionistiche sui podi delle competizioni volovelistiche italiane, negli ultimi anni sempre più in crescita anche all'interno delle gare reatine.

Questo l'elenco provvisorio degli iscritti alla Coppa Internazionale del Mediterraneo

ALvaro De Orleans (Spagna)
Simon Leutenegger (Svizzera)
Jon Gatfield (Gran Bretagna)
Christian Derold (Austria)
Bruno Gantenbrink (Germania)
Ugo Pavesi (Italia)
Roberto Istel (Italia)
Giorgio Marchisio (Italia)
Andrea Ferrero (Italia)
Alberto Albertazzi (Italia)
Roberto Pinato (Italia)
Giorgio Galetto (Italia)
Egidio Babbi (Italia)
Giovanni Repola (Italia)
Sandro Montemaggi (Italia)
Alessandro Villa (Italia)
Josef Scheiber (Austria)
Rudolf Schneider (Austria)
Aldo Rodriguez (Spagna)
David Richter-Trummer (Austria)
Dane Dickinson (Nuova Zelanda)
Herbert Pirker (Austria)
Leigh Wells (Gran Bretagna)
Ben Flewett (Gran Bretagna)
Vittorio Pinni e Paola Lanzieri (Italia)
Arne Neumayr (Germania)
Alberto Sironi (Italia)
Marco Bertoluzza (Italia)
Franco Poletti (Italia)
Roland Zaccour e Michele Altavilla (Italia)
Roberto Reginaldi e Roberto D'Addario (Italia)
Corrado Costa (Italia)
Tabbner Geoffrey (Gran Bretagna)
Heimo Demmerer (Austria)
Michael Rass (Austria)
Lunedì 31 Luglio 2017 - Ultimo aggiornamento: 11:04

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
QUICKMAP