Rieti, incendio a ridosso del centro
abitato di Poggio Mirteto, una casa
distrutta dal fuoco, tante altre
invase dal fumo: è il caos/Foto

di Samuele Annibaldi
RIETI - Un'alta colonna di fumo si è alzata in via Coste, in località Pisciarello con le fiamme alte che si stanno sprigionando dalla vegetazione della zona e che lambiscono le case del centro storico di Poggio Mirteto, come si vede nella foto.

Immediato è scattato l'allarme. Sul posto vigili del fuoco di Poggio Mirteto, Montelibretti, personale della Protezione civile e un elicottero dei vigili.


La situazione - alle 16 e 30 - sta peggiorando e le fiamme si sono avvicinata pericolosamente ad alcune abitazioni del centro storico, conosciuta come Poggio Vecchia. Diverse abitazioni della zona di piazza Civitavecchia sono state evacuate. Il sindaco Micarelli ha chiesto immediatamente un rinforzo di uomini e mezzi.
 
 


La situazione è ancora peggiorata: due case sono state attaccate dal fuoco e molte altre sono state invase dal fumo. Tantissima gente in strada.

Una casa è stata distrutta dal fuoco, un'altra invece danneggiata. Nessun ferito. Tratta in salvo una cagnolina. Evacuata la zona sotto Piazza Civitavecchia. Vertice in Comune per dare una sistemazione agli sfollati. Alle 17.30 l'incendio è stato quasi domato.

Altre due case sotto la Poggio vecchia sono state lambite dalla fiamme e si sta procedendo alla valutazione dei danni. E' iniziato alle 18 il vertice in Comune per fare il punto. E' stata annullata la fiera in notturna nell'ambito dei festeggiamenti per il patrono San Gaetano.

Intorno alle 21 le fiamme sono state domate ma è proseguita l'opera di bonifica. Il rogo è di chiara origine dolosa. In merito indagano i carabinieri della compagnia di Poggio Mirteto.
 
Martedì 8 Agosto 2017 - Ultimo aggiornamento: 09-08-2017 00:56

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
  • 278
QUICKMAP