Rieti, in Comune summit sulla
vertenza di Conforama: si porterà
la vicenda sul tavolo regionale
e anche su quello nazionale

RIETI - Si è tenuto a palazzo di Città un incontro per discutere sulla situazione dei lavoratori di Conforama. Erano presenti Daniele Sinibaldi, assessore alle Attività produttive del Comune di Rieti; Leonardo Ranalli, sindaco di Cittaducale; Elisabetta Bolognini, assessore allo Sviluppo economico del Comune di Cittaducale; Walter Filippi, segretario provinciale Cgil; Fabrizio Pilotti della Filcams Cgil; Pietro Feliciangeli della Uiltucs Uil, Fulvia Barisonzo e Antonio Pilati delle Rsu.

Al termine del confronto è stata individuata una linea condivisa di azione per la salvaguardia e la tutela dei posti di lavoro. Le due amministrazioni comunali si sono impegnate, infatti, a istituire un percorso che informi e guidi l’azienda affinché prenda piena conoscenza delle possibilità contenute nel provvedimento destinato alle «Zone franche urbane» e ai successivi Accordi di programma.

Inoltre, si sono dette disponibili a costruire un iter finalizzato alla valorizzazione della galleria commerciale sita all’interno della struttura di Conforama, anche attraverso il coinvolgimento delle associazioni di categoria, con la possibilità di organizzare manifestazioni e iniziative periodiche.

I Comuni di Rieti e Cittaducale sono intenzionati a portare la vicenda all’attenzione delle istituzioni regionali e nazionali. I sindacati si sono impegnati, in vista dell’incontro fissato per il 18 settembre con il responsabile delle Risorse umane di Conforama, a collaborare con le istituzioni e l’azienda per creare un sistema locale che miri al rilancio e alla stabilizzazione del punto vendita reatino, in ottemperanza a un Piano industriale che chiedono di conoscere nel corso dell’incontro.

 
Mercoled├Č 13 Settembre 2017 - Ultimo aggiornamento: 17:40

© RIPRODUZIONE RISERVATA
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
QUICKMAP