Npc Rieti sconfitta 65-59
a Casale Monferrato
Stop alla serie positiva

DeShawn Sims
di Emanuele Laurenzi
RIETI - Si ferma a Casale Monferrato la striscia di 6 vittorie consecutive di Rieti. La Npc cede ai piemontesi per 65-59 al termine di una partita combattuta fino all’ultimo minuto, con gli amarantoceleste che conservano la differenza canestri negli scontri diretti. L’ultimo quarto si apre con 4 punti di Sims che porta i suoi sul 53-49 dopo 1’. A tenere la Npc a distanza di sicurezza è Tomassini che segna il 55-49. La possibilità di accorciare di nuovo passa per le mani di Sims, ma l’americano di Rieti fa 0/2 dai liberi e a 6’ dalla fine della gara il punteggio resta invariato. Le percentuali al tiro si abbassano da ambo le parti, con Nikolic che sbaglia per 4 volte di fila tiri dalla distanza, lasciando aperte le speranze di Rieti. Al giro di boa Zanelli infila una tripla allo scadere dei 24” della sua azione e mette i suoi a 3 punti di distanza sul 55-52. Tolbert segna subito sul capovolgimento di fronte e a 4’20 dalla fine fissa il punteggio sul 57-52. Nunzi chiama time out e al ritorno sul parquet Benedusi infila il nuovo -3 Rieti, siglando il canestro del 57-54. La Npc regge bene sulla successiva azione d’attacco dei padroni e recupera la palla portandosi in attacco con la potenziale azione del pareggio. Sims però sbaglia da sotto e sul capovolgimento di fronte Natali punisce Rieti con la tripla del 60-54. Rieti non ci sta a mollare e Sims si fa perdonare con una tripla stellare, quindicesimo punto personale e ancora -3 (60-57). Nel momento migliore degli ospiti, Tolbert piazza la tripla del nuovo +6 Casale (63-57) a 1’40 dalla fine dell’incontro. A meno di 1’ dalla fine Zanelli sigla il -4, poi succede di tutto: Casale perde palla in attacco, Casini prova ad andare subito a canestro ma la perde a sua volta e spreca il possibile -2. Nell’ultima azione Rieti Tomassini fa 2/2 ai liberi e riporta i suoi sul 65-57, arrotondato in 65-59 con un canestro finale di Rieti.

LA CRONACA

TERZO QUARTO
Terzo periodo vinto da Rieti per 15-18, con la Npc che va all’ultimo riposo sotto di 6 sul 51-45. Si riparte con Casale che prova di nuovo la fuga, andando di nuovo sul +12 con una tripla di Tolbert per il 41-29. Rieti torna ancora sotto i 10 di svantaggio con Pepper che sigla il 41-33, ma la Npc paga troppo a rimbalzo e dopo aver lasciato tre recuperi in attacco a Casale incassa da Tomassini il 43-33 a 6’ dalla fine del terzo periodo. A tenere viva la partita ci pensa Zanelli, che infila una provvidenziale tripla per il 43-36 con cui si va al giro di boa. Non si segna per quasi due minuti, con Pepper che non sfrutta l’occasione per accorciare ulteriormente facendo 0/2 dalla lunetta. Fa meglio Martinoni che sul fronte opposto prima fa 2/2, poi 1/2 in una seconda gita in lunetta riportando i suoi sul 46-36. In campo torna Della Rosa che scuote i suoi con una tripla importantissima allo scadere di 24” e poi smista un assist per Casini per un miniparziale di 0-5 che rimette Rieti sul 46-41 a 1’40 dalla fine del periodo. A smorzare l’entusiasmo della Npc è Martinoni, che infila una tripla provvidenziale per il 49-41. Finale di periodo in apnea, con Sims che segna da sotto, imitato da Severini sul fronte opposto, poi Pepper segna in schiacciata per il 51-45 con cui si va all’ultimo intervallo. 

SECONDO QUARTO
Parziale di 20-12 per Casale Monferrato nel secondo quarto, con le squadre che vanno negli spogliatoi sul 36-27. Si riparte e Rieti incassa un pesante 7-0 in 1’. Nikolic mette subito una tripla, poi Pipitone perde palla sulla rimessa e Blizard infila altri due punti per il 22-15. La Npc prova a scuotersi, ma sbaglia l’azione d’attacco e sul capovolgimento di fronte Pepper  fa fallo su Severini che fa 2/2 ai liberi per il 24-15. Eliantonio muove il tabellino con un canestro da sotto, ma Casale trova la prima fuga arrivando al +10 (27-17) a 7’ dall’intervallo lungo con una tripla di Blizard e un altro canestro di Severini.  Lo stesso lungo va a commettere fallo su Casini, ma Nunzi non ci sta e chiama time out per ridisegnare schemi d’attacco e di difesa. Si torna in campo con Della Rosa in cabina di regia e Sims sblocca il punteggio per Rieti con un canestro dalla media. Passa oltre un minuto senza segnare, finché Casini trova un altro canestro in penetrazione per un mini parziale di 0-4 che vale il 27-21 a 4’30 dalla fine.  Punteggio che resta inchiodato per oltre un minuto, con pressing alto delle due squadre e tiri che vanno fuori misura da una parte e dall’altra. A rompere il digiuno a 3’ dalla fine del quarto è Fabio Di Bella che mette una provvidenziale tripla per il nuovo +9 Casale (30-21). La partita diventa nervosa e Pepper si becca un fallo tecnico per proteste: dalla lunetta Tommasini mette il libero che vale il nuovo +10 (31-21) e poi sbaglia l’azione d’attacco. Nunzi prova a cambiare tutto a fa un triplo cambio, con Zanelli, Pipitone e Di Prampero per Casini, Sims e Della Rosa. La Npc va però in confusione, Chillo commette un banale fallo su Di Bella che va in lunetta e con un 2/2 porta i suoi fino al +12 (33-21) a meno di 2’ dall’intervallo lungo. Nel momento peggiore della gara, Rieti piazza un altro mini parziale di 6-0: apre Zanelli con un 1/2 ai liberi, segue una tripla di Pepper e poi ancora Zanelli dalla linea della carità fa 2/2 riportando il punteggio sul 33-27 a 40” dall’intervallo. Rieti prova a tenere, ma Di Bella mette la tripla che vale il 36-27 con cui si va negli spogliatoi. 

PRIMO QUARTO
Primo quarto equilibrato con le squadre che vanno al primo riposo sul 16-15. Casale Monferrato parte subito forte, infilando due triple con Tommasini e Di Bella che valgono il primo allungo dei padroni sull’8-2 dopo 3’ di gioco. Rieti sbaglia molto in attacco e riesce a muovere il tabellino con una schiacciata di Pepper per l’8-4. Nunzi chiama time out a ridosso del 5’, ma al rientro sul parquet la Npc sbaglia ancora in attacco e si va al giro di boa con i padroni avanti di 4 e in dominio a rimbalzo (8-4 anche sotto i tabelloni).  Passa oltre un minuto senza segnare, poi Casale muove il tabellone dai liberi per il 10-4. Rieti reagisce subito con una schiacciata di Sims, ma Tolbert replica sempre in schiacciata. La gara si infiamma e arriva la tripla del capitano, con Benedusi che mette il canestro del 12-9 consentendo ai suoi di rimanere in scia ai padroni di casa. Giro di cambi, con Rieti che manda in campo Pipitone e Casini (ex di turno) per Benedusi e Chillo, mentre Casale manda sul parquet Severini per Tolbert. A 1’30 dalla fine arriva il canestro del pareggio sul 12-12, siglato da Pepper con la seconda tripla consecutiva di marca amarantoceleste.  E’ il preludio al primo vantaggio reatino, che arriva grazie ad un’altra tripla segnata da Zanelli che fissa il punteggio sul 14-15 dopo due liberi di Severini. Il centro piemontese ribalta di nuovo il punteggio con un canestro d sotto per il 16-15 con cui si va al primo riposo.
Domenica 19 Marzo 2017 - Ultimo aggiornamento: 19:40

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
QUICKMAP