Vaticano, funerali solenni per il cardinale che copriva i pedofili. A San Pietro anche l'ambasciatrice Usa

di Franca Giansoldati
Città del Vaticano - Una bara di legno chiara, il Vangelo aperto collocato sopra, l’altare della Cattedra sullo sfondo. Al funerale del cardinale americano Bernard Law sono arrivati tutti i cardinali presenti a Roma, diversi ambasciatori, tra cui la nuova ambasciatrice  degli Stati Uniti presso la Santa Sede, Callista Gingrich,  assieme al marito, Newt Gingrich, esponente di spicco del  partito Repubblicano. C'era mezza curia presente, anche il segretario di Stato, Pietro Parolin. Il Papa ha presieduto al rito, ha pregato la misericordia del Signore. Nella basilica di San Pietro il rito funebre dell’ex arcivescovo di Boston che si  dimise nel 2002 travolto dallo scandalo pedofilia per avere spostato di parrocchia in parrocchia diversi preti pedofili seriali, si è svolto solennemente.

«Come per tutti i cardinali defunti», fanno notare in Vaticano, senza alcuna eccezione. Solo che stavolta le esequie solenni presiedute dal Papa e celebrate dal cardinale Angelo Sodano non sono state trasmesse  in streaming dal Vaticano,  come solitamente avviene quando scompare un cardinale residente a Roma. La salma di Law verrà tumulata nella basilica di Santa Maria Maggiore di cui è stato arciprete dal 2002, quando Papa Wojtyla e l’allora segretario di Stato, Angelo Sodano, lo salvarono dai guai giudiziari per avere protetto i pedofili, affidandogli in Vaticano il prestigioso incarico. Sodano nell'omelia ha evidenziato che ogni sacerdote «è dono e mistero» e che nel corso «della sua vita può mancare di fedeltà alla sua missione». Nessun accenno, invece, alle sofferenze patite dalle decine di vittime dei preti orchi che a Boston, con la copertura del cardinale Law, hanno potuto continuare ad predare bambini.
Giovedì 21 Dicembre 2017 - Ultimo aggiornamento: 18:00

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
4 di 4 commenti presenti
2017-12-21 21:50:52
Che abbia coperto i pedofili è solo un accusa che non corrisponde alla realtà. il marcio, quando è presente, travolge tutti senza scampo.
2017-12-21 20:30:18
Che dire: il papa è infallibile; o no. La CHIESA un'un'altra casta di venditori di fumo che nessuno è riuscito ad eliminare.
2017-12-21 20:25:21
I grandi prelati del Vaticano, sono come la famiglia Reale d'Inghilterra o di altri Paesi.....Se la cantano e se la ridono qui su questa terra....Ma poi una volta nell'aldila' si accorgeranno quanto in effetti Poveri in spirito siano davvero....Se c'e' un Dio, e lo sento che c'e'.....vorra' a dire che i poveri umili e onesti di questa Terra, saranno poi loro a comandare nel mondo a venire su alti prelati e Regali vari o altri corrotti tra i ricchi.
2017-12-21 18:58:44
ed e' facendo cosi' che le persone si allontanano dalla chiesa
4
  • 141
QUICKMAP