Papa Francesco: «Vuoi trovare un fidanzato? Prega sant'Antonio». La ricetta di Bergoglio per le ragazze in cerca di marito

di Franca Giansoldati
Città del Vaticano - Vuoi trovare a breve un fidanzato? Prega Sant’Antonio. Pare funzioni. Parola di Papa Bergoglio. Scherzi a parte pare sia un metodo valido ed efficace, almeno in Argentina, dove le ragazze in età da marito spesso si rivolgono a questo santo. Lo assicura il Papa che l’altro giorno, durante una udienza, ha suggerito scherzando ad un gruppo di giovani donne questo sistema.

 


«A vent’anni chiedono a sant’Antonio che il fidanzato venga, tenga e convenga. A trent’anni, chiedono che il fidanzato venga e tenga. A quaranta pregano sempre Sant’Antonio ma solo perchè un fidanzato venga. E a quell'età quello che viene, viene». L’aneddoto ha strappato le risate a questo gruppo di fedeli ricordato anche che in Italia, e non solo in Argentina, esiste una lunga tradizione di preghiere dedicate ai santi patroni. Alcune piuttosto curiose. 

Andando oltre ai ben noti san Valentino, protettore degli innamorati e Santa Rita protettrice dei matrimoni trabalanti, c'è san Giuseppe da Copertino è il santo di riferimento degli astronauti e degli aviatori, Santa Veronica, colei che avvolse Gesù nel sudario su cui rimase impressa il volto di Cristo, che protegge i fotografi.  Ci si rivolge, invece, a San Giuda Taddeo solo per i casi disperati mentre San Cristoforo (che trasportò Gesù sulle spalle) protegge gli sportivi, i postini e i facchini. C’è persino Saint Honoré (Sant'Onorato un vescovo del VI secolo) a tutelare i pasticceri. C’è poi sant’Espedito, un soldato romano morto per seguire la sua fede, che è una specie di passe par tout, pare adatto in varie occasioni.

 
Giovedì 23 Novembre 2017 - Ultimo aggiornamento: 25-11-2017 11:09

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 16 commenti presenti
2017-11-24 12:00:56
Mi pare proprio Sant'Antonio!! Oggi per trovare fidanzato, marito o moglie i giovani vanno da San Facebook, o da San Twitter non saranno santi italiani ma funzionano alla grande. C'è solo un problema San Facebook o Twitter non ti assicurano che quello conosciuto sia una persona per bene e che ti vorrà sempre bene Una volta si andava dalla Sibilla cumana, dalla Sibilla delfica o alla disperata da Cassandra, oggi invece con qualche giga si entra in trance con lo smartphone e gli si chiede di tutto: il bello è che questo in tempo reale ti risponde mentre per S. Antonio devi fare un atto di fede che in questi tempi è in disuso Scusatemi ma è meglio prenderla sullo scherzoso
2017-11-24 09:32:27
Scrivo in rima così fo prima. "Vuoi trovare un fidanzato? Prega Sant'Antonio" Benedetta ragazza se poi aspiri al matrimonio fa' una preghierina al Demonio.
2017-11-24 09:09:47
Nella "Roma sparita" si pregava san Pasquale Baylon (la chiesa sta a Trastevere): "san Pasquale Bailonne/protettore delle donne/ famme trova' marito/bianco rosso e colorito/come te tal quale/o glorioso san Pasquale".
2017-11-24 03:27:59
Grande papa Francesco. Da vero Pontifex Maximus costruisce anche ponti di comunicazione e di dialogo per tutti e con tutti. Anche san Paolo incoraggiava il matrimonio, come base e nucleo sociale di vita.
2017-11-24 00:21:21
Ah,scusate,dimenticavo San Giuda Taddeo per i casi disperati,quando il fidanzato non viene....:-) Oserei dire,se non fosse il Santo(????) Padre,che ne sa una piu del Diavolo,mi sembra ovvio che i santi si diano pena per trovare vari accoppiamenti in terra,andate e moltiplicatevi,l'ha detto qualcuno,o ricordo male?
16
  • 7,5 mila
QUICKMAP