Traliccio minaccia la papamobile con Bergoglio a bordo: incidente sfiorato in Bangladesh

di Franca Giansoldati
Roma Durante la messa del Papa a Dacca, la capitale del Bangladesh, un palo di legno ha rischiato di centrare in pieno la papamobile. E' accaduto mentre il pontefice stava facendo il giro tra la folla, sulla vettura. A riprendere quei momenti sono state le telecamere di Tv2000 che hanno colto l'immagine di un traliccio che si inclinava sempre di più, man mano che si avvicinava la vettura papale. Ad evitare il peggio è stato un gruppo di fedeli che si è accorto dell'imminente collasso e hanno impedito al palo di legno di causare danni sorreggendolo. Dalle immagini non sembra che Papa Francesco si sia accorto di nulla.



Alla messa celebrata a Dacca, così come all'incontro con i leader religiosi del paese, ha lanciato appelli alla pace e al dialogo. Lo «sforzo dei leader religiosi e dei seguaci di diverse religioni», ha detto, è di «vivere insieme nel rispetto reciproco e nella buona volontà». Poi è seguita una condanna a chi cercherà di fomentare divisione, odio e violenza in nome della religione». Il Bangladesh a maggioranza islamica ospita comunità di induisti, buddisti, cristiani. In questi giorni un prete cattolico è stato rapito da un gruppo jihadista. 

Infine, l'incontro del Papa con un gruppo di 16 rohingya nell'arcivescovado di Dacca, dove parlando a braccio, ha pronunciato la parola che gli era proibita in Myanmar, Rohingya: «vi chiedo perdono per l'indifferenza del mondo»; «vi sono vicino, la situazione è molto dura»; «non giriamoci dall'altra parte di fronte a questi drammi».
Venerdì 1 Dicembre 2017 - Ultimo aggiornamento: 02-12-2017 15:30

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 7 commenti presenti
2017-12-01 19:36:30
"traliccio".... il titolo sensazionalistico non manca mai sulle buone testate vero?
2017-12-01 19:27:17
vedendo le immagine sembra che il palo, il traliccio è un'altra cosa, sia stato fatto inclinare proprio dalla folla accalcata intorno al palo e non sia crollato perché sorretto dal cavo elettrico che sorreggeva. Se poi volete chiamarlo miracolo od attentato, fate pure
2017-12-01 15:26:21
Mi sa che è stato quel bricconcello del Buddha. Ci ha provato con il traliccio non sapendo che un gesuita ne sa sempre una più del Diavolo.
2017-12-01 17:08:54
Aggiungo dopo aver visto il video: sì, inequivocabilmente l'autore del fallito attentato è stato il Buddha, giacché trattasi di un traliccio elettrico e Lui notoriamente è un grande esperto d'illuminazione.
2017-12-01 14:12:25
Infine, l'incontro del Papa con un gruppo di 16 rohingya nell'arcivescovado di Dacca, dove parlando a braccio, ha pronunciato la parola che gli era proibita in Myanmar, Rohingya: «vi chiedo perdono per l'indifferenza del mondo»; «vi sono vicino, la situazione è molto dura» Ma che razza di religione e' quella che costringe il suo rappresentante in terra a chiedere perdono per le cose commesse negi secoli dei secoli? Boh ??
7
  • 32
QUICKMAP