Russia, è Trump-mania. Il Cremlino resta prudente

di Giuseppe D'Amato
MOSCA - «Abbiamo avuto dei contatti. Sono stati momenti di lavoro». Così il viceministro degli Esteri russo, Serghej Rjabov, ha ammesso i legami con la squadra di Donald Trump. «Conosciamo ha proseguito l'alto esponente della diplomazia federale la maggioranza delle persone che gli sono attorno. È gente che in passato ha avuto rapporti con rappresentanti russi» Come fanno di solito tutte le Amministrazioni di riguardo, Mosca ha svolto il tradizionale lavoro di relazione con quei repubblicani,...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



Venerdì 11 Novembre 2016 - Ultimo aggiornamento: 13:35
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
QUICKMAP