Scuola, il progetto di Tim per portare il digitale negli istituti: coinvolte nove regioni

Torna in nove regioni italiane "A scuola di digitale con Tim". Il progetto itinerante avviato lo scorso anno dalla compagnia di telecomunicazioni in collaborazione con il ministero dell'istruzione che ha come obiettivo quello di favorire la digitalizzazione della scuola. 

Con "A scuola di digitale" tornano in aula i docenti delle scuole di ogni ordine e grado in nove regioni italiane: Basilicata, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Molise, Sicilia, Sardegna ,Toscana, Umbria e Veneto ad avvicinarsi alle nuove possibilità per la didattica offerte dalla tecnologia.

L’iniziativa parte oggi in Veneto e si articola in due distinti momenti. Nella prima fase, svolta direttamente in aula, vengono illustrate ai docenti le potenzialità del web, delle reti sociali, degli strumenti di condivisione digitale e il loro possibile utilizzo nella didattica. Tra le nozioni più interessanti c'è il coding, la programmazione a icone, le cui basi saranno introdotte agli insegnanti, responsabili della trasmissione del pensiero computazionale ai ragazzi. Nella seconda fase, invece, i docenti possono approfondire i temi trattati in aula e usufruire di contenuti video, infografiche e tutorial del portale scuola digitale.

Le nove regioni si aggiungono a quelle già toccate lo scorso anno dal progetto (Lazio, Abruzzo, Calabria, Campania, Liguria, Lombardia, Marche, Piemonte e Puglia) con circa 3.500 docenti che hanno aderito per oltre 400 ore di lezioni. Al termine del primo anno oltre l’80% dei partecipanti si è detto soddisfatto relativamente all’efficacia degli incontri e il 92% ha dichiarato che si avvarrà di tutti i materiali e di tutte le tecniche acquisite durante il percorso formativo.
Lunedì 20 Novembre 2017 - Ultimo aggiornamento: 21-11-2017 09:25

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
QUICKMAP