Olimpiadi matematiche, a Mosca gli studenti più bravi dei licei romani

di Carlo Romano
Matematica, fisica, chimica e informatica: bestie nere per centinaia di studenti che in questi giorni sono alle prese con gli esami di riparazione. Ma non per loro. Loro hanno deciso di trascorrere gli ultimi giorni delle vacanze estive tra formule, calcoli ed equazioni, e per farlo sono addirittura volati fino a Mosca. Sono otto, hanno tra i sedici e i diciott'anni e sono stati scelti tra i più brillanti studenti dei licei romani per partecipare alle Olimpiadi delle Metropoli, una competizione tra giovani menti scientifiche...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



Martedì 12 Settembre 2017 - Ultimo aggiornamento: 17:27
QUICKMAP