Unioni civili, voto rinviato a dopo il Family Day

Manifestazione per le unioni civili
Slitta all prossima settimana - e dunque a dopo il Family Day di sabato prossimo - il primo voto sulle unioni civili previsto per domani in Senato. Lo ha deciso la capigruppo che si è riunita da poco a palazzo Madama. E il Pd si impegna a ritirare l'emendamento Marcucci che avrebbe introdotto il cosiddetto "canguro", ovvero la cancellazione di quasi tutti gli algtri 6mila emendamenti presentati dal centrodestra.

Si tratta, ha riferito Gian Marco Centinaio (capogruppo della Lega), della proposta da lui avanzata che fa parte di un più complessivo "patto tra gentiluominì" tra i capigruppo appunto della Lega, di Fi, Paolo Romani, e del Pd, Luigi Zanda (Centinaio ha escluso espressamente che di un patto tra gentiluomini possa far parte il premier, Matteo Renzi). Questo patto prevede che da parte della maggioranza non ci siano contingentamenti di tempi o canguri (in proposito dovrebbe essere ritirato appunto un emendamento Marcucci), mentre il Carroccio ha assicurato il ritiro di un «numero cospicuo di emendamenti, almeno il 90 per cento» sui circa 5mila presentati.

Quindi, ha riferito ancora Centinaio, non è stato fissata nè la data di inizio delle votazioni degli emendamenti nè la data finale del voto anche se l'obiettivo del Pd, ha aggiunto, sarebbe quello di approvare il provvedimento l'11 febbraio. In ogni caso, è plausibile che la prossima settimana, dopo il voto su sospensive e pregiudiziali, sia tutta dedicata alla discussione generale sul provvedimento con l'inizio delle votazioni dalla settimana successiva.
Mercoledì 27 Gennaio 2016 - Ultimo aggiornamento: 28-01-2016 13:28

© RIPRODUZIONE RISERVATA
COMMENTA LA NOTIZIA
3 di 3 commenti presenti
2016-01-27 14:35:50
UNIONI INCIVILI riprovevoli non vanno tutelate
2016-01-27 21:15:44
I sinistrati cominciano ad avere paura eh?
2016-01-28 20:05:12
Nessuna priorità a simili offese che strumentalizzano le unioni civili giuste ma mai da accorpare alla adozione gay.....italiani difendete la famiglia.
3
QUICKMAP