Sicilia, tornano i maxi-stipendi: nel 2018 un milione di euro in più

di Antonio Calitri
Per i 177 funzionari del parlamentino della Regione Sicilia, l'Ars, è saltato il tetto salariale che dal 2014 bloccava i loro stipendi a 240 mila euro lordi annui. E' questa l'unica certezza sulla trattativa incominciata all'inizio di gennaio sugli stipendi d'oro all'Assemblea regionale siciliana dove diversi dirigenti guadagnano più del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella e qualcuno, dal mese scorso, è tornato a toccare i 340 mila euro l'anno, con un aumento secco di 100.000 euro...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



Domenica 11 Febbraio 2018 - Ultimo aggiornamento: 12:18

© RIPRODUZIONE RISERVATA

  • 8,1 mila
QUICKMAP