seguici su Google+ RSS
Domenica 31 Agosto - agg.0:30
Sfoglia il nuovo giornale digitale
Messaggero logo
Primo Piano

Grillo, gli eletti del M5S in Sicilia
restituisconi i rimborsi ma sbagliano cifra

Giancarlo Cancelleri (foto Franco Lannino - Ansa)

ROMA - I grillini siciliani rinunciano ai rimborsi elettorali delle regionali, ma sbagliano a fare i conti. Così durante la manifestazione simbolica organizzata stamani a Palermo, davanti al Palazzo dell'Assemblea regionale, hanno preferito non mostrare ai cronisti la gigantografia dell'assegno con l'importo del rimborso che riportava la cifra errata di 1,426 milioni di euro. Solo qualche fotografo giunto prima degli altri ha potuto immortalare l'assegno gigante, poi i deputati del Movimento Cinque Stelle lo hanno messo via.

L'ammontare esatto del rimborso, che i cinquestelle hanno deciso di lasciare al Tesoro, è di circa 800 mila euro. Al di là dell'errore di calcolo, il Movimento ha in ogni caso mantenuto l'impegno di rinunciare al rimborso pubblico.

I 15 eletti del Movimento Cinque Stelle all'Assemblea regionale siciliana (Ars), con in testa il capogruppo Giancarlo Cancelleri, sono arrivati stamani a palazzo dei Normanni per consegnare alla presidenza dell'Ars una lettera (spedita anche al presidente della Camera) nella quale affermano di rinunciare al rimborso per le spese elettorali.

«Non conosciamo esattamente la cifra - aveva detto Cancelleri - ma non intendiamo incassare la somma per poi restituirla: i soldi rimarranno nelle casse del Tesoro. Rispettiamo così la volontà dei cittadini che nel '93 abrogarono, con un referendum, il finanziamento pubblico ai partiti, poi tornato sotto forma di rimborso per le spese elettorali».

I 15 deputati hanno anche confermato che taglieranno la loro indennità di parlamentari percependo 2.500 euro netti al mese, contro gli oltre diecimila euro previsti per i 90 componenti di sala d'Ercole.

Mercoledì 14 Novembre 2012 - 17:47
Ultimo aggiornamento: -
VUOI CONSIGLIARE QUESTO ARTICOLO AI TUOI AMICI?
DIVENTA FAN DEL MESSAGGERO
EDIZIONI LOCALI
La Bolla di Celestino V sarà esposta a Expo 2015
L'AQUILA - «La Bolla di Celestino V, la Bolla del Perdono, la Bolla...
GUARDA TUTTE LE NEWS DELL' ABRUZZO
SEGUICI su facebook
LE NEWS PIÙ LETTE

Vive per 36 anni con lo scheletro del suo bimbo mai nato nella pancia

La storia di Kantabai Thakre è davvero incredibile. La donna indiana rimase incinta nel 1978, quando...

«Morte di Ciro una tragedia, la violenza della Curva è nostra responsabilità». Gli ultras della Roma fanno mea culpa

«La morte di Ciro Esposito è per noi una tragedia abnorme, che però, per come è...

Roma-Fiorentina 2-0, vittoria meritata A segno Nainggolan e Gervinho

Nainggolan riprende subito la Juve. In 28 minuti le due sfidanti sono di nuovo lì, una accanto...

Iscriversi in palestra o in piscina: il certificato medico non serve più ma ti obbligano a pagarlo

​Chissà quante volte, andando a chiedere informazioni per iscriversi in palestra o in...

Chi è Donald Tusk, il liberale che ha sconfitto il populismo

Il premier polacco Donald Tusk, nominato stasera alla presidenza del Consiglio dell'Unione europea al...

CASA
Semplificazione amministrativa per pensioni ex Inpdap e ex Enpals
Procedure unificate, sistemi di pagamento allineati a quelli Inps
Detrazioni fiscali: bonus arredi, occhio agli errori
La nuova agevolazione non spetta per tutti i lavori di recupero
Dichiarazione dei redditi: Unico 2014, ecco le spese detraibili e deducibili
Elenco aggiornato delle voci che permettono di ridurre il "conto"
GUARDA TUTTE LE NEWS
CONSULTA GLI ANNUNCI IMMOBILIARI
IL METEO
CALTAGIRONE EDITORE | IL MATTINO | CORRIERE ADRIATICO | IL GAZZETTINO | QUOTIDIANO DI PUGLIA | LEGGO | PUBBLICITA' CONTATTI | PRIVACY
© 2014 Il MESSAGGERO - C.F. e P. IVA 05629251009