Renzi: «Pd unica forza in grado di contrastare avanzata dei populisti»

di Marco Conti
Il Pd come perno del centrosinistra e unica forza in grado di aggregare e contrastare la possibile avanzata dei populismi. Dopo mesi di discussione e di polemiche, Matteo Renzi impone il suo partito al centro della battaglia elettorale e lo fa parlando in direzione mentre in Parlamento si vota il Rosatellum. Un risultato non scontato sino a poche settimane fa quando i tam tam di un possibile recupero di Forza Italia si era fatto più insistente e il partito scissionista di Mdp veniva quotato su percentuale che ricordavano quelle di cui godè a suo tempo Scelta Civica prima del voto del 2013.

Ora Renzi spiega ai membri della direzione del suo partito che i Cinquestelle hanno iniziato a perdere consensi da dopo le amministrative e che Berlusconi è “di lunedì europeista e il martedì populista”. Il Pd al centro dello schieramento democratico, come punto di riferimento del Paese e dell’Europa che è alle prese con la Brexit, la Catalogna e una riforma di alcuni suoi trattati che Macron è Merkel hanno già messo nelle proprie agende. 

“Lavoriamo per portare il Pd al successo e fermare i populisti”, è la linea che Renzi detta ai suoi e che sarà un po' il mantra di una campagna elettorale che l’ex premier intende giocare tra sistema e antisistema. Nei primi colloca ovviamente il Pd come “forza riformista”, nel secondo gruppo il M5S, la Lega e per metà anche Forza Italia per ‘colpa’ di un’alleanza con il Carroccio in grado di egemonizzare il centrodestra.

Uno schema buono, per Renzi, sia se si vota con il Consultellum che con il Rosatellum, sistema che dice di preferire se non altro perché non obbliga il Parlamento a dover intervenire per omogeneizzare le due sentenze della Consulta.

L’incontro a fine mese con Obama, la festa con Walter Veltroni per i dieci anni del Pd, l’affermazione - molto gradita dai presenti - secondo la quale “i nostri avversari” non sono Mdp, ma i populisti, tratteggiano l’intenzione inclusiva del segretario del Pd il quale, dopo aver ricucito con Romano Prodi, si prepara alla battaglia usando più il “noi” che l’”io”.

Pd come punto di riferimento del sistema democratico che ha un leader che a palazzo Chigi intende tornare per riprendere il Paese che un anno fa ha lasciato  nelle mani di Paolo Gentiloni, ottimo presidente del Consiglio, ma non leader dei Dem.
Venerdì 6 Ottobre 2017 - Ultimo aggiornamento: 08-10-2017 09:29

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 127 commenti presenti
2017-10-10 19:52:44
Contrastare avanzata dei Populisti , questa e` la parola d’ordine …..e Bla bla bla …….Renzi e Berlusconi dicono le stesse cose , sono terrorizzati dai Populisti …..da come agiscono sembra che paragonino il Populismo al Virus dell’EBOLA…..!!!! Chissa` che abbiano contattato lo Spallanzani per fornirli di un Antivirus contro Grillo e DiMaio , …….Per Renzi e Berlusconi non interessano Sicurezza Personale o Nazionale , Giustizia efficiente ed Indipendente , Corruzione , Droghe dilaganti , Rom , delinquenza comune , illegalita , clandestini ecc…ecc…a loro interessa fermare i Populisti , pensano solo ai loro interessi e quelli del loro Partito Ideologico . Al contrario , i populisti si dedicano ai cittadini e ai loro bisogni , allora bisogna fermarli e riportare la barca dentro i confini di loro competenza , ma questa volta o paura che non riescano nel loro intento….…..I Populisti vinceranno e grazie alla NON PAURA da loro sempre predicata , il popolo si buttera` anima e corpo nell’avventura offerta da Grillo o da Salvini…..!!!! Le avventure di Renzi e Berlusconi , sappiamo gia` in cosa consistono....!!!
2017-10-09 09:32:53
Non sono capaci, e tanto dovrebbe bastare per tutti e inventarsi qualche altra cosa. *** (; - BdV/Anchise
2017-10-08 08:55:51
Bellissima. In un certo senso mi richiama la mia definizione di popolo: il popolo è l'insieme delle persone che sono d'accordo con me. Per forza di cose un'entità a geometria variabile. *** (; - BdV/Anchise
2017-10-07 19:09:04
Un governo che di sinistra che lei comanda che non e' capace di rispedire tutta questa massa di sfruttatori parassiti che noi manteniamo Spiegami anche se Tunisini Algerini Albanesi e tutta l'Africa e il suda America arrivano da noi dico se tutti questi parassiti noi Italiani dobbiamo mantenere e se nei loro stati ce la guerra E quando cercate di mandare via qualcuno gli date un foglio di espulsione ,sai che se ne fanno E s tutto cio' per voi fa che io sia populista, ne vado fiero A differenza di lei e tutti i suoi amici che con le politiche scellerate dell'accoglienza ci state portando sul baratro Arrivera' il giorno delle votazioni e allora si spera che questo popolo si svegli e dia un segnale forte e sicuro nel cacciarvi via voi tutti sia di sinistra che di destra e movimenti vari Ce poco da allearvi voi tutti sini strosi siete in decadenza libera e non ce alleanza che tenga Prima di accusare milioni di italiani populisti faccia mea culpa lei e tutta la sua sinistra E non dia giudizi a vanvera offende milioni di italiani
2017-10-07 19:08:23
Signor Renzi sono uno dei tanti milioni di italiani che te ritieni che siamo populisti ebbene fiero di esserlo se cosi' la pensi Poi dovresti spiegarmi perche' sono populista forse perche' non sono gatto comunista che guarda caso sono tutti diventati papalini buoni generosi verso gli africani e tutti i loro profughi che io direi clandestini Che volete dare la cittadinanza a tutti coloro che sbarcano dai barconi a tutte le donne che vengono qui' a partorire E bravo Renzi e tutta la tua sinistra che con quEsti clandestini fate affari insieme al vostro caro Bergoglio alla Boldrini alla Bonino Grasso e tanti altri come loro Posso essere contrario a tutto cio' che fate e rendete questo paese insicuro sporco pieno di delinquenti clandestini terroristi che si imbarcano facilmente e facilmente vengono da noi Quanti di questi sono presenti da noi
127
  • 146
QUICKMAP