Pd, scissione più vicina. Renzi: «Non se ne vanno. E addio al voto a giugno»

Renzi
di Alberto Gentili
«Loro stanno chiusi nel palazzo, io giro il Paese». A sera, quando è ormai sul treno per lo riporta a Roma, Matteo Renzi ai suoi racconta il significato della trasferta alla sede storica del Pd milanese, in via Lepetit. «Vado a scovare le persone che possono portare idee, il nuovo programma del Pd parte dal basso». E parte dal laboratorio del renzismo, accompagnato da Tommaso Nannicini e Pietro Bussolati, da quella Milano dove l'ex premier ha ottenuto l'ultimo vero successo con Beppe Sala. E dove la...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



Giovedì 16 Febbraio 2017 - Ultimo aggiornamento: 17-02-2017 08:14

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 17 commenti presenti
2017-02-16 18:16:00
Si faccia chiarezza, una volta per tutte !!! Così si elimina un po' di zavorra !
2017-02-16 17:15:20
In tute le controversie non √® affatto vero che ad avere torto sia dolui che impera nella stessa vertenza perch√® c'√® sempre stata una buona parte di concausa nella colpa. Non so se avete seguito la vertenza di scontro sia politico idealistica che di pratica politica ascoltato l'On.le Speranza e lo stesso Bersani e D'Alema vantare le loro ragioni che, guarda caso, quando comandavano loro altro non seppero fare che farsi gli affari loro e non mettere mai in dubbio se cos√¨ comportandosi facevano gli interessi sia degli iscritti al PD che alla Stessa popolazione governata da questi che, ancora non se ne erano accorti che in Russia non esisteva pi√Ļ l'URSS di Stalin e Lenin e cos√¨ erano finite la famose cooperative di lavoro dove uno mangiava e gli altri tiravano la carretta; insomma eravamo gestiti da vecchi idealisti parassiti. Oggi, vivaddio, un gruppo di lavoro, giovanissimi dello stesso PD, sale al potere e tutto il mondo politico e sociale del Mediterraneo e dell'Europa Unita scoprono che l'Europa che i cittadini europei vogliono non √® quella delle Banche e dell'economia espansionistica teutonica e Britannica ma quella che si dovrebbe riscontrare in un solo desiderio che √® la vera componente umanistica operaia e proletaria di tutta l'Europa. Ed ecco che nel vecchio PD scoppiano quelle rancorose e vecchie utopistiche ideologie conservatore che hanno odore di vecchia muffa delle mura del Cremlino Stalinista. Ebbene, a questo punto non √® la linea ideologica Renziana che porta scompiglio ma l'eterna lotta del nuovo emergente e del vecchio conservatorismo stagnante per cui, ergo, come in un corpo vecchio e malato √® giusto che sia effettuata una terapia di pulitura delle vene di un sangue ormai pieno solo di scorie urticose e inutili per la crescita della societ√†. nicola guastamacchia
2017-02-16 17:15:08
Ma perche' non se ne va lui, l'intruso ?? E si e si carica pure MariaEtruria, ci fa un favore.
2017-02-16 17:03:19
Con un paese di tifosi non si riesce a parlare di niente se non dello sport di cui ci si interessa. Tifando faziosamente verso i propri idoli e vomitando contro gli avversari. Questa cutura ormai pervade tutti i meandri della societ√† e fa perdere di vista i problemi concreti .... basta che si vince lo scudetto, la coppa , il trofeo. Chissenefrega sull'etica del torneo. Basta che vinciamo. Nella politica √® uguale. E tutti gi√Ļ a tifare e a vomitare contro. I giocatori lo sanno perfettamente e stanno al gioco perch√® sono gli unici a guadagnarci. I tifosi si sa pagano il biglietto e comprano le magliette oltre a leggere tutte le scritte pubblicitarie che gli girano intorno. Loro lo sanno. E' il loro mestiere di pescatori di pesci d' acquario.
2017-02-16 16:39:33
xroberto ---------------------------------------------- di per se che i parlamentari maturino una pensione (a 65 anni)avendo versato i relativi contributi,mentre mi scandalizza e molto che se non superano la soglia di 4,5 anni i neoparlamentari non maturano pro quota la pensione ma non hanno neanche indietro i contributi. Mi suona contraddittorio che tutti gli italiano non uo escluso ritengno dovuta e sacra solo la PROPRIA PENSIONE
17
  • 119
QUICKMAP