Regeni, l'ira dell'Italia sull'Egitto. Ultimatum di Renzi ad Al Sisi: «Basta con verità di comodo»

di Marco Conti
«Vogliamo la verità e Al Sisi lo sa perfettamente». Anche ieri Matteo Renzi ha chiamato i genitori di Giulio Regeni per rassicurarli sulla volontà del governo italiano di fare chiarezza sino in fondo sulla morte del figlio. Poco prima era stato il ministro degli Esteri Paolo Gentiloni a rassicurare i familiari sulla ennesima versione fornita ieri mattina dal ministero dell’Interno egiziano, e rilanciata da media compiacenti, secondo la quale il giovane ricercatore sarebbe stato ucciso a seguito di una rapina compiuta da cinque uomini successivamente uccisi dalla polizia. «Non intendiamo legittimare alcunché se non la verità e questa non lo è di certo», ha affermato il responsabile della Farnesina.
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



Sabato 26 Marzo 2016 - Ultimo aggiornamento: 16:35

© RIPRODUZIONE RISERVATA
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 11 commenti presenti
2016-03-26 08:50:57
L'ira di chi??? Ahahahahaha
2016-03-26 09:13:22
Il titolo dell'articolo e' da OGGI LE COMICHE! L'ira dell'Italia? Ma se siamo lo zerbino del mondo intero, contiamo meno di zero.
2016-03-26 09:48:44
Quale solerzia!!! E PER I MAR√ď???!!!!!
2016-03-26 10:46:56
Come mai tutta questa mobilitazione x la morte del "ricercartore"(di cosa poi ), e nessuna mobilitazione e ricerca della verit√† x la morte dei due tecnici italiani morti qualche settimana dopo, in circostanze altrettanto misteriose??? Messi sotto terra non se ne √® pi√Ļ parlato. Io ho sempre cattivi pensieri!!!
2016-03-26 11:57:46
L'ira dell' Italia......! Sbaglio o siamo il paese delle verita' di comodo ? banca agricoltura...piazza della loggia...stazione bologna....italicus...ustica..
QUICKMAP