Note spese: ecco gli escamotage per arrivare a ottomila euro

di Diodato Pirone
Se il comportamento scorretto di alcuni parlamentari M5S ha rotto il patto di fiducia fra loro e gli elettori del movimento, il caso rimborsopoli ha il merito di far tornare a galla le debolezze dell’intero meccanismo di formazione delle buste paga dei parlamentari italiani. Il punto è questo: è corretto che denaro pubblico, come quello dei rimborsi ai politici, venga gestito in tutto o in parte dagli stessi politici senza pezze d’appoggio? Anche la brutta storia grillina (che si aggiunge a decine d’altre,...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



Mercoledì 14 Febbraio 2018 - Ultimo aggiornamento: 19:58

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 14 commenti presenti
2018-02-14 20:45:39
comunque sia il movimento cinque stelle restituisce 24,milioni allo stato ,aspettiamo di sapere quanto ha restituito il pd e forza italia ,basterebbe che restituissero i soldi che hanno rubato con le banche ,gli appalti truccati ecc,ecc
2018-02-14 13:02:54
C'è un detto popolare che dice che il miglior guardiano è un ex ladro. Sa come si fa e quindi sa dove intervenire. Ma questi non sono ex sono tuttora in carriera. Oggi poi chi deve decidere in ultima istanza quanto è il massimo che si può rubare in un mese, guardacaso decide anche sul suo bottino e via da capo. Teneri virgulti "ci penso io" arrubbano pegge o papà. E simme messi buò!! Guagliò.
2018-02-14 12:38:27
Cosa centra la nota spesa con questa storia artefatta e fatta uscire ad arte sotto le elezioni? Ripeto per chi non vuol capire. Stiamo parlando di circa un milione di versamenti volontari mancanti all'appello su 23 già versati. A parte che saranno recuperati e verranno sanzionati o espulsi quei deputati che non hanno ottemperato a quanto previsto dal codice di comportamento interno, perchè nessuno va a controllare da dove vengono le adesioni alle donazioni dei vari partiti? Perchè non si cita il caso di altri parlametari illustri (non faccio nomi per non essere censurato), che pagano in nero i propri collaboratori o assumo figlie di revisori dei conti? E' meglio ingigantire un piccolo caso di una parte minoritaria che ha fatto della cessione volontaria un elemento di base per aiutare le piccole imprese. Io non so Voi, ma credo ci sia da riflettere. Poi se si vuole continuare a tifare contro comunque, la chiamerei disonestà intellettuale....
2018-02-14 15:19:56
Lei vuole spostare l'attenzione su un argomento diverso, il vero problema è che se io ti voto perché mi dici io sono Honesto, io sono diverso dagli altri, ecc. nel momento che non rispetti il patto per cui io ti ho votato diventi per me peggio degli altri!
2018-02-14 19:01:57
Lei voti chi vuole chi √® onesto o meno lo si vede con i comportamenti. Se reputo migliori altri partiti e deputati li voti. Io mi limito a far presente i fatti. E i fatti dicono che si √® montato uno chiamiamolo "scandalo√Ļ" dove non c'√®. Una parte stra minoritaria ha fatto una furbizia. Cosa centra questo con la maggioranza? Gli altri siccome non si dichiarono onesti possono comunque rubacchiare, non votare l'eliminazione dei vitalizi, farsi rimborsare mutande e cene luculliane, e peggio ancora. Strana questa sua morale. Ma ognuno va ci√≤ che vuole del proprio voto.
14
  • 32
QUICKMAP