Macerata, Salvini: «Più controlli al nostro interno, il problema sono i troppi clandestini»

Salvini (LAPRESSE)
di Sara Menafra
Matteo Salvini, il caso Macerata vi riguarda da vicino. Traini è un ex candidato del suo partito ed un iscritto, per quanto a livello locale. C'è qualcosa che non va tra i vostri militanti? Lei in queste ore ci pensa? «Io oggi ho presentato i candidati per le elezioni politiche, sono degli splendidi candidati che a differenza di quelli degli altri partiti non sono mai stati indagati né condannati, li conosco uno ad uno. Poi in Italia ci sono ottomila comuni, che io possa sorvegliare tutte le liste è...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



Domenica 4 Febbraio 2018 - Ultimo aggiornamento: 09:27

© RIPRODUZIONE RISERVATA

  • 35
QUICKMAP