M5S, nessuno in quota-Raggi. A destra Parisi piazza 2 nomi

di Simone Canettieri
«Virginia? Fa il sindaco, si è tenuta fuori dal toto-nomi: farà solo uscite nazionali per il M5S», dicevano ieri sera i fedelissimi di Raggi forse un po' per giustificare l'assenza di nomi in quota sindaca nelle liste uninominali e con la mente all'appuntamento di oggi con Luigi Di Maio per presentare il programma di Roberta Lombardi. In effetti, il M5S romano ha pesato eccome nella composizione del tetris elettorale nei collegi di Camera e Senato. La parte del leone, l'ha fatta la Sfinge, ovvero...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



Martedì 30 Gennaio 2018 - Ultimo aggiornamento: 10:02

© RIPRODUZIONE RISERVATA

QUICKMAP