Di Maio attacca il Pd sugli impresentabili: «Hanno preso soldi da Buzzi»

Si accende lo scontro tra Di Maio e Renzi sui candidati impresentabili. Dal palco di Nuoro, il capo politico dei 5 stelle attacca il segretario del Pd: «Renzi ci dice che noi abbiamo candidato nelle nostre liste un amico degli Spada. Rispondo io: ma lo dici proprio tu che hai preso i soldi da Buzzi e da mafia capitale per le elezioni?», ha detto Di Maio raccogliendo gli applausi di centinaia di sostenitori del Movimento. «Renzi - ha scritto Di Maio in un post su Facebook - anziché ritirarli e chiedere scusa ha deciso di difendere la sua truppa di impresentabili». Il leader di M5s elenca poi i candidati del Pd che risultano indagati o rinviati a giudizio.

«Renzi - aggiunge poi nel post - si permette di fare la morale a noi sulle amicizie di un candidato che ha preso l'impegno a rinunciare a candidatura ed elezione, lui che é segretario di un partito che ha preso migliaia di euro da Buzzi di mafia capitale che infatti ha partecipato a una cena di finanziamento del Pd. Proprio lui, che è segretario di un partito che in 4 anni ha ricevuto 9 milioni di euro di finanziamenti che nessuno sa da dove vengono (da gente come Buzzi?).

Lui che ha spifferato a De Benedetti il decreto sulle popolari che ha permesso all'editore di Repubblica un plusvalore di 600.000 euro alla faccia dei risparmiatori sul lastrico. Lui che non ha detto una parola sui candidati impresentabili del suo vero alleato Berlusconi». «Ci risparmi le sue parole - conclude - gonfie di retorica e ipocrisia. Ci dica quanti soldi gli ha dato Buzzi dei 9 milioni di euro arraffati dal Pd che non hanno un nome e un volto e ritiri gli impresentabili».
Domenica 4 Febbraio 2018 - Ultimo aggiornamento: 05-02-2018 08:54

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 15 commenti presenti
2018-02-05 16:43:56
Ancora qualcuno deve dare una spiegazione sulle polizze di Romeo ...
2018-02-06 11:49:54
@enzo1952....le spiegazioni non arriveranno, dalla parte loro si chiama accanimento mediatico!
2018-02-05 13:20:36
Cosa ci si può aspettare di serio dagli adepti grillini che vedono centinaia, forse migliaia, di musulmani seduti ai bordi di una centralissima strdada di Roma? Nulla. Si inventano liste farlocche di strade riasfaltate dalla Raggi, cassonetti svuotati due volte al giorno, competenze inesistenti del loro candidato premier, onestà di cartone. Vivono di autofandonie.
2018-02-05 10:25:05
Che prove ha Di Maio che i soldi presi dal PD provengono da Buzzi? Forse, forse al tempo di Mafia Capitale il PD non era al governo della città. Forse, forse qualcuno di coloro che erano allora al governo della città è stato riciclato.
2018-02-05 10:02:01
neanche i ragazzini di tre anni si comportano in modo così bambinesco come questi due. Tu mi hai rubato la marmellata ed allora io ti rubo la cioccolata!! E questi dovrebbero diventare premier?? ma per carità
15
  • 372
QUICKMAP