Elezioni, le sfide a Roma: in campo anche i big. E i partiti già fanno i conti

di Lorenzo De Cicco
Rieccoli, i collegi uninominali. L'ultima volta sulle schede è stata nel 2001, ma l'effetto nostalgia finisce qui. Il 4 marzo non saranno duelli come col vecchio Mattarellum, ma sfide a tre: centrosinistra vs centrodestra vs Cinquestelle, con qualche outsider di LeU a fare da quarto incomodo, soprattutto per il Pd. Il Rosatellum ha spacchettato Roma in undici distretti ( più tre in provincia), buoni per altrettanti seggi alla Camera, altre cinque poltrone verranno assegnate nella quota uninominale del Senato. Nel Pd...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



Martedì 30 Gennaio 2018 - Ultimo aggiornamento: 10:59

© RIPRODUZIONE RISERVATA

  • 8
QUICKMAP