Di Maio e Grillo al Viminale per il nuovo simbolo M5S lasciano il furgone in divieto di sosta

Luigi Di Maio accompagnato da Beppe Grillo e Davide Casaleggio stamani presto è arrivato al Viminale per depositare il nuovo simbolo M5S. Di nuovo c'è l'indirizzo del sito ilblogdellestelle.it che prende il posto della scritta Movimento5Stelle. Ma a fare notizia è anche un'altra cosa: il trio di leader pentastellati è arrivato a bordo di un furgone nero, ma anziché cercare parcheggio come vorrebbe il senso civico oltre che il codice della strada, ha lasciato il mezzo in sosta vietata, davanti alla fermata del bus proprio di fronte al ministero dell'Interno. E lì è rimasto oltre un'ora e mezza senza l'ombra di un vigile a fargli la multa.


 
Venerdì 19 Gennaio 2018 - Ultimo aggiornamento: 10:45

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 55 commenti presenti
2018-01-20 12:42:47
Ma si continuamo a distrarre la massa dai veri problemi. All'indice il Van sulle strisce o era sulla fermata dell'auto, ma era a via del corso o davanti al viminale... Bravissimi...
2018-01-20 09:50:02
Ma perché presentate il "nuovo" simbolo? Insomma siete sempre Voi...osteggiate un partito a caso, il PD che ha cambiato da ulivo, margherita fino all'attuale PD....cambiarono i nomi ma sempre gli stessi erano, ci vuole una motivazione differente, ed è di tipo legale....pare proprio che l'avvocato Borrè vi abbia sommerso di cause....tutte in dirittura di arrivo con sanzioni più o meno pesanti, dichiarazioni di nullità degli atti per incostituzionalità, espulsioni arbitrarie, esclusioni senza motivo, statuti farlocchi ed altro, quindi si svuota un contenitore per crearne un altro ( tutto normale, in perfetto stile italiano ) ....questo i giornali di partito non lo scrivono....aaaahhhh belli voi, ne vedremo delle belle, e da voi riceveremo delle balle.
2018-01-20 09:38:58
il vento stà cambiando, signori .. il vento stà cambiando .. e vengono giù gli alberi
2018-01-20 07:56:31
Il nuovo che avanza...sulle strisce pedonali. La scritta Di Maio sul furgone l'ha fatta qualcuno del PD, e finanche il logo. Il rispetto delle leggi e delle regole è una questione sine qua non per i pentastellati.
2018-01-19 23:14:30
I comportamenti anomali partono dall'alto e scendono implacabilmente verso il basso in una città ormai senza regole in cui ognuno si sente autorizzato a fare quello che più gli fa comodo. Ed i risultati di tutto ciò si vedeono. Eccome se si vedono...
55
  • 6,4 mila
QUICKMAP