Usa, violenta tempesta si abbatte sulla Tonto National Forest, in Arizona: 9 morti, 5 sono bambini

di Federica Macagnone
https://youtu.be/JC2wh_s2jbc

Sono almeno nove le persone morte a causa della violentissima tempesta che si è abbattuta sabato, intorno alle 15.30, sulla Tonto National Forest innescando l'improvvisa risalita delle acque nella piscina naturale del Cold Springs Swimming Hole, popolare meta di campeggiatori e bagnanti in cerca di refrigerio lungo le gole nei pressi di Payson, in Arizona. La corrente ha travolto e ucciso almeno nove persone (tra cui cinque bambini) trascinandole tra le rocce: sette di loro appartenevano a un gruppo familiare proveniente da Phoenix e Flagstaff. E non è tutto: i soccorritori (che hanno salvato e portato in ospedale quattro persone in stato di ipotermia) sono ancora alla ricerca di un numero imprecisato di dispersi (tra cui un 13enne). 

Nella zona dello specchio d'acqua, noto come Ellison Creek o Water Wheel, erano presenti un centinaio di turisti, molti dei quali sono riusciti a salvarsi solo per miracolo dalla corrente, la cui forza è stata documentata in un video postato su Facebook da Disa Alexander. «Non c'è modo di sapere quante persone fossero presenti sul posto - ha detto la polizia - È sempre più improbabile che troveremo qualcuno ancora vivo». Nelle ricerche sono impegnati anche cani ed elicotteri. Secondo l'Arizona Emergency Information Network, l'improvvisa crescita del livello delle acque in questa località turistica è costata la vita ad almeno 40 persone dal 1996.
Luned├Č 17 Luglio 2017 - Ultimo aggiornamento: 18-07-2017 12:18

© RIPRODUZIONE RISERVATA
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
  • 4
QUICKMAP