Usa, Barack Obama prepara il suo ritorno sulla scena politica per l'autunno

Barack Obama prepara il suo ritorno sulla scena politica. Dopo un lunghissimo periodo di vacanza - trascorso in parte anche in Italia - l'ex presidente Usa si prepara ad un ritorno per il prossimo autunno, per energizzare i democratici dopo la sconfitta, ed aiutare a riempire le loro casse in vista delle elezioni di mid term. Ma, hanno spiegato fonti vicine all'ex presidente a The Hill, sarà un ritorno in punta di piedi quello di Obama che non intende riprendere un ruolo di uomo-immagine del partito, ma preferirà mantenere un ruolo dietro le quinte.

In attesa di mettere a punto quindi la strategia per il prossimo autunno, già a luglio Obama ha incontrato il presidente del Comitato nazionale democratico, Tom Perez, ed altri esponenti democratici per offrire i suoi consigli su come contrastare al Congresso l'agenda politica di Donald Trump e dei repubblicani.
Sabato 12 Agosto 2017 - Ultimo aggiornamento: 13-08-2017 17:28

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 10 commenti presenti
2017-08-16 15:51:30
Anch'io credevo cheil Nobel a Obama fosse eccessivo. Poi ho visto trump e da allora ritengo che sia assolutamente meritato.
2017-08-15 10:52:55
Perchè non si candida in Italia: io lo voterei all'istante.
2017-08-14 12:15:50
In assoluto uno dei presidenti migliori. Confontato con quell'incompetente di trump appare addirittura come un assoluto genio della politica. Obama for a third term!!!
2017-08-13 06:43:27
Non bastano i danni fatti? Vuole continuare? Pessimo!
2017-08-13 01:45:37
Il suo ritorno sulla scena politica ? Normalmente in ogni amministrazione USA, terminati i mandati, il presidente e lo staff lasciano ai successori e si dedicano alla loro vita privata e alle loro professioni temporaneamente abbandonate per la politica. . Che cosa vuole il "Premio Nobel per caso" ? Rimettersi in pista ? Be' non penso che gli USA abbiano ancora bisogno di lui e dei suoi esperimenti falliti. Ho molti amici in quel paese. Mia nonna paterna era statunitense e ci vado abbastanza spesso. Contrariamente a quanto riportato dai media europei, che elogiavano sperticatamente ogni frase del ' "abbronzato", molti conoscenti e parenti di New York e Philadelphia lo avrebbero preso a calci nel deretano. Un personaggio squallido, che non ha risolto, bensì aggravato molti problemi internazionali. Che andasse a giocare a golf. E' la sola cosa che gli riesce meglio.
10
  • 721
QUICKMAP