Gerusalemme, l'Unesco approva la risoluzione sui luoghi sacri: «Il patrimonio della città è indivisibile»

L' Unesco ha definitivamente adottato la controversa risoluzione su Gerusalemme e il Monte del Tempio osteggiata da Israele. Il testo è stato adottato questa mattina intorno alle «11.30», ha confermato l'ufficio stampa dell'organismo Onu con sede a Parigi. Riuniti a Parigi, i 58 Paesi membri del consiglio esecutivo dell' Unesco hanno dunque adottato formalmente la risoluzione su Gerusalemme Est che, a giudizio dello Stato ebraico, non riconosce legami tra gli ebrei e il Monte del Tempio di Gerusalemme (come gli ebrei chiamano la Spianata delle Moschee a Gerusalemme) e il Muro del Pianto. Una posizione duramente criticata dal premier Benyamin Netanyahu che nei giorni scorsi l'ha definita «assurda» e che equivale a dire che «la Cina non ha legami con la Grande Muraglia o l'Egitto con le Piramidi». Presentata dai Palestinesi insieme ad Egitto, Algeria, Marocco, Libano, Oman, Qatar e Sudan, la risoluzione venne già adottata la settimana scorsa in commissione suscitando la dura protesta di Israele e la sospensione delle relazioni con l'organismo Onu. In quell'occasione 24 paesi dissero di essere favorevoli e 6 contrari (Usa, Germania, Gran Bretagna, Lituania, Estonia, Olanda). In 26 si sono invece astenuti (Italia compresa), mentre i rappresentanti di 2 nazioni non erano presenti al momento del voto. Dopo il 'sì di giovedì scorso il Messico ha cambiato idea e si unito oggi al gruppo degli astenuti. Una decisione che non ha avuto alcun impatto particolare sulla definitiva adozione del testo.
 
Martedì 18 Ottobre 2016 - Ultimo aggiornamento: 19-10-2016 17:54

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 5 commenti presenti
2016-10-19 06:51:06
Non e' il modo di presentare la notizia: la risoluzione NEGA il rapporto tra Muro del Pianto/Monte del Pianto ed Ebrei. L'Ebreo Yoshua / Gesu' quindi non aveva capito nulla..Decisione vergognosa, a riprova che l'UNESCO non serve a niente, e la pavida Italia come al solito fa una figura squallida.
2016-10-18 18:40:17
A questo serve l'ONU, non a unire ma a dividere i popoli. Chissa` com'e`, e` sempre dalla parte dei musulmani. Eppure campa con i soldi dei cristiani, bella roba. Sarebbe meglio non pagarli piu`.
2016-10-18 18:04:12
Vogliono e stanno riscrivendo la storia. Il bassorilievo sull'arco di Tito che mostra il saccheggio del tempio ad opera dei Romani, va quindi rifatto.
2016-10-18 17:06:39
come al solito l'italietta tiene sempre il piede in 2 staffe per non sbagliare
2016-10-18 16:50:41
Una decisione scandalosa che viene passata sotto silenzio . Tra l'altro da un organismo che ignora la storia e i cui componenti dovrebbero effettuare un ripasso..
5
  • 50
QUICKMAP