Turista morta in vacanza in Egitto, spunta un video choc: è Magdalena?

Turista morta in vacanza in Egitto, un video inquietante mostra cosa c'è dietro?
La versione ufficiale, ovvero il suicidio avvenuto lanciandosi dalla finestra di un ospedale, ha convinto davvero poco sia i media che le autorità di Varsavia. La morte di Magdalena Zuk, 27enne turista polacca, avvenuta durante una vacanza in Egitto, in un resort sul Mar Rosso, continua a restare un mistero.

Gli inquirenti del Governatorato del Mar Rosso che si occupano del caso hanno spiegato che la ragazza è morta suicida dopo aver dato segni di squilibrio durante un ricovero in ospedale. Diversi media polacchi hanno subito dubitato delle dichiarazioni ufficiali egiziane, avanzando ipotesi alternative sulla morte di Magdalena.



Nelle ultime ore è stato anche diffuso un video, girato da una telecamera a circuito chiuso di un hotel, in cui si vede una ragazza che viene inseguita, picchiata e trascinata via da almeno quattro uomini che potrebbero anche averla stuprata. Dalle immagini, la giovane vittima della violenza sembra somigliare a Magdalena, ma non è chiaro se sia effettivamente la turista morta il 14 maggio scorso.
Domenica 14 Maggio 2017 - Ultimo aggiornamento: 16-05-2017 08:29

© RIPRODUZIONE RISERVATA
COMMENTA LA NOTIZIA
3 di 3 commenti presenti
2017-05-15 16:18:38
meglio evitare vacanze nei paesi a rischio
2017-05-15 13:49:24
Come le iene.Che schifo!
2017-05-15 11:31:30
ancora vanno in vacanza in questi paesi ?
3
  • 87
QUICKMAP