La neopolitica modello Trump, così diversa dai populisti del no

di Mario Ajello
Michael Moore, il celebrato regista, aveva vaticinato: «Molti giovani elettori voteranno Trump e lo faranno vincere non perché siano d'accordo con lui ma solo perché manderebbe tutto all'aria e farebbe arrabbiare mamma e papà». Insomma, il voto a dispetto, di protesta, di pancia, di populismo e d'ignoranza. Eppure non è stato affatto così, perché la scelta dei cittadini è sempre consapevole anche se certo establishment non vuole accorgersene (si veda il caso Brexit) e la...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



Giovedì 10 Novembre 2016 - Ultimo aggiornamento: 16:40

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 5 commenti presenti
2016-11-10 16:24:48
Trump ha vinto grazie anche al fallimento CLAMOROSO delle elite dirigenziali tradizionali. Non aspettiamoci che queste elite facciano autoanalisi. Napolitano lo ha già dichiarato:" Inconcepibile votare Trump. Speriamo che adesso si moderi.........". Niente da fare. Il perdente frastornato dalla realtà che si auspica che chi ha vinto faccia "mea culpa". Credo che a sx il potere funzioni come il peyote messicano per certi hippy. Mondiamoli dalla loro patologia, ed auspichiamo loro un bel bagno di realtà. Decurtare gli stipendi seriamente credo sia il primo passo obbligato.
2016-11-10 15:08:02
Pietoso tentativo di convincere a non votare NO!!! Tristi oltre che inopportuni....
2016-11-10 14:00:49
Adesso finalmente si scopre che i bianchi che lavorano e producono e rispettano le leggi e non vogliono essere ammazzati rapinati e stuprati in nome del politically correct possono essere decisivi nelle elezioni... ma ci voleva Trump?
2016-11-10 12:03:04
Moore è un radical chic, e non è una cosa bella, perché è la definizione di quei falsi arricchiti che si godono le loro ricchezze (ottenute) con il minimo della fatica, ma per moda o mancanza di spina dorsale fanno gli ipocriti, mostrando snob e disprezzo verso quelli che invece i soldi li hanno guadagnati....
2016-11-10 09:41:32
Ancora, ancora, ancora con questa parola "populismo". La sinistra snob, ultimo baluardo dello spirito aristocratico che guarda con ribrezzo il popolino e i "parvenu", non poteva trovare parola migliore ad incarnare il suo sentimento elitario
5
  • 14
QUICKMAP