Belgio, sottomarino rispunta dopo cento anni: a bordo i resti dell'equipaggio

Un carico di storia e, purtroppo, anche di morte. Sepolto nel Mare del Nord per cento anni, un sottomarino tedesco della Prima guerra mondiale è riemerso dalle acque. Il ritrovamento è stato fatto in Belgio al largo di Ostende, nelle Fiandre. All'interno del natante, i resti di 23 membri dell'equipaggio. Il sottomarino, lungo 27 metri e largo sei, è stato ritrovato sul fondale quasi intatto.

Si tratta finora, rendono noto i responsabili delle operazioni, dell'esemplare di questo tipo meglio conservato. La lista dell'equipaggio è già stata richiesta e presto potrà iniziare l'identificazione dei militari. Ignota la causa dell'affondamento, anche se i danni sulla prua indicano che probabilmente il mezzo colpì una mina.
Martedì 19 Settembre 2017 - Ultimo aggiornamento: 20-09-2017 09:01

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
  • 1,8 mila
QUICKMAP