Messico, lotta con un pitbull per salvare il suo cane: poi aggredisce il padrone

di Federica Macagnone

Per salvare il suo cane maltese ha dovuto ingaggiare una lotta furibonda, rotolandosi in strada con il pitbull che lo stava azzannando e che non aveva alcuna intenzione di mollare la presa. Matthew Andrews ha dovuto sudare freddo, per la paura e per la fatica, prima di strappare il piccolo Scott dalle fauci del molosso. Poi, carico di adrenalina, si è rialzato e ha sferrato un pugno al padrone del pitbull che aveva lasciato il proprio cane sciolto e libero di aggredire, è rientrato in casa per prendere una spranga ed è uscito nuovamente, minacciando di usarla se cane e proprietario si fossero avvicinati nuovamente. 



La scena, filmata da una telecamera di sicurezza, è avvenuta in una strada di Città del Messico: Matthew stava spazzando il marciapiede davanti alla sua proprietà quando ha visto il pitbull arrivare di corsa e azzannare ferocemente Scott.
 
 


È scattato verso i due cani e ha cominciato a lottare per liberare il maltese, mentre nel frattempo arrivava correndo il proprietario del pitbull, con un altro cane al guinzaglio: ha tentato di dare una mano, ma alla fine è stato Matthew a risolvere la situazione. A salvataggio avvenuto ha scaricato tutta la sua rabbia contro l'uomo che aveva lasciato sciolto quel cane rivelatosi così aggressivo: incurante del fatto che stesse cercando di scusarsi, lo ha preso a pugni e lo ha minacciato con la spranga. Ma non è finita: Matthew ha sporto denuncia e sull'incidente è stata avviata un'indagine. Il piccolo Scott, che deve la vita all'intervento del suo padrone, è stato portato dal veterinario: medicato per le ferite riportate, guarirà nel giro di poco tempo. 
Sabato 12 Agosto 2017 - Ultimo aggiornamento: 13-08-2017 14:12

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 7 commenti presenti
2017-08-13 14:09:48
scusate, ma nessuno ha notato che anche il maltese era libero e ha attaccato per primo?
2017-08-13 13:11:58
il pittbul se riceve una giusta educazione e recepisce il rispetto verso l'altro nei giusti limiti dal proprio padrone e' chiamato come cane addestrato quindi fa bene anche alla societa'.
2017-08-12 22:19:15
Il pittbull non è di per sè pericoloso! E' pericoloso come tutti i cani. Dipende da chi è il proprietario e come lo ha cresciuto! Se azzannano il proprietario è perchè non lo riconoscono come "capo". I cani derivano dal lupo e rispettano il capobranco, che nel caso dei cani domestici è il padrone. E' il motivo per cui difendono la casa ed i figli del padrone, considerandoli componenti del branco. Sono da educare i padroni, prima dei cani!
2017-08-12 19:56:52
Ci deve essere un registro come per le armi per i pitbull ed affini...
2017-08-12 18:59:15
Dobbiamo dare a questo signore l'incarico di proteggere i nostri Confini Nazionali....!!!
7
  • 1,4 mila
QUICKMAP