Meghan Markle: ricci ribelli e gomma da masticare, la futura principessa come non l'avete mai vista in un video esclusivo

di Costanza Ignazzi
Trecce, gomma da masticare e sorriso sbarazzino. Siamo nel 1992 e Meghan Markle, promessa sposa del principe Harry e futura principessa, è una ragazzina come tante. Undici anni, seduta per terra, gioca con il nipotino Thomas Dooley in un video che il Messaggero pubblica in esclusiva per l'Italia (by Kikapress). Il bimbo ride, le tocca il viso, cerca di aggrapparsi ai capelli: lei sorride ripresa dalla telecamera di un parente. «Guarda l'obiettivo», dice al nipotino, ma lui non vuole saperne e ha occhi solo per lei. L'ambientazione è una casa come tante, qualche disordinato scaffale, una culla spinta contro il muro, ma quella ragazzina dal ciuffo ribelle diventerà attrice, modella, e qualche anno dopo, duchessa di Sussex. 
 


Ecco che seduto sul divano spunta Tom Markle, padre della futura principessa: barba incolta, qualche chilo di troppo, camicia sbottonata e scarpe da ginnastica. Oggi l'uomo, ex direttore della fotografia, è in bancarotta e vive in Messico. Non proprio il tipo di persona che ci si aspetterebbe di vedere a una partita di polo in compagnia della regina Elisabetta ma, d'altra parte, nessuno si aspettava che quella undicenne dalla felpa bianca avrebbe un giorno annunciato il fidanzamento con il figlio di Lady Diana in diretta dai giardini di Kensington. 

Bella lo era, Meghan, fin da bambina, con i capelli ricci al naturale e lo stesso naso che qualcuno ha insinuato fosse opera del bisturi di qualche chirurgo, l'espressività acerba di fronte alla telecamera: non poteva immaginare che il giorno del suo (secondo) matrimonio su di lei sarebbero stati puntati gli occhi di tutto il mondo. Chissà se a undici anni sognava, come tutte le bambine, di sposare un principe: se il senso materno è rimasto quello di queste immagini, oltre al royal wedding potrebbe quanto prima un nuovo royal baby. 
 
Martedì 28 Novembre 2017 - Ultimo aggiornamento: 29-11-2017 15:48

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 8 commenti presenti
2017-11-30 20:23:24
Paragonarla a Diana e' un vero sacrilegio!!!!! E' soltanto un nuovo personaggio creato per accreditare il trend del political correct! La Corona inglese sa bene che non diventerà' mai Regina!
2017-11-29 18:19:43
Questa attrice divorziata di razza mista ha trovato il gallo che fa le uova d'oro. Non la chiamerei proprio "povera". Ha saputo giocare la sua carta ed ha abbindolato un principe con o senza voodoo non si sa.
2017-11-30 00:36:52
quindi le aristocratiche sono anche razziste oltre che antipatiche?cosa c'entra la sua razza?se fosse stata una di sangue blu avrebbe certamente accontentato la vecchia aristocrazia ma sicuramente non ci sarebbe stato tutto questo amore,lei lavorava e qualche soldo lo aveva già fatto!
2017-11-30 18:53:48
Dire la verita' non significa essere razzisti. E' semplicemente dire pane al pane e vino al vino. Chiamare una persona razzista solo perche' non condivide le sue idee e' gia' di per se' un insulto. Fino a prova contraria esprimere la propria opinione non e' stato mai considerato un insulto al contrario suo che si lancia subito a denigrare a destra e sinistra.
2017-11-29 15:28:37
Povera Meghan non avrà più una vita normale,è sicura di quello che sta per fare?essere famosa in quanto attrice è diverso,queste persone e poi la stampa non le daranno tregua,spero sappia dimostrare davvero il caratterino da americana!
8
  • 118
QUICKMAP