Egitto, l'ambasciatore Giampaolo Cantini arrivato al Cairo. I rapporti bilaterali tra i temi sul tavolo

L'ambasciatore Giampaolo Cantini è appena giunto al Cairo. Lo si apprende da fonti aeroportuali locali. Domani Cantini si insedierà in veste di nuovo ambasciatore italiano in Egitto dopo il ritiro nella primavera del 2016 di Maurizio Massari in seguito all'omicidio di Giulio Regeni. Il diplomatico non ha rilasciato alcuna dichiarazione al suo arrivo. Cantini presenterà domani le copie delle lettere credenziali all'assistente del ministro degli Esteri egiziano, in quanto il capo della diplomazia del Cairo, Sameh Shoukry, sarà a Londra dove incontrerà il ministro Angelino Alfano.

Libia, dossier migranti, terrorismo, contratti, imprese e commercio, tra gli impegni del nuovo ambasciatore, ma anche i rapporti bilaterali con il fermo mandato di cercare di ottenere la massima collaborazione da parte delle autorità egiziane sulla vicenda del ricercatore friulano torturato e ucciso al Cairo in circostanze ancora non chiare.
Mercoledì 13 Settembre 2017 - Ultimo aggiornamento: 18:15

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
QUICKMAP