Uccise un anziano in diretta su Fb: trovato morto il killer di Cleveland

È stato trovato morto a Erie, in Pennsylvania, probabilmente suicida, Steve Stephens, 37 anni, l'operatore di un centro per bambini disagiati ricercato da tre giorni perchè accusato di aver ucciso a caso nel giorno di Pasqua un pensionato a Cleveland, in Ohio, postando poi le immagini del delitto su Facebook. Lo riferisce la polizia citata dai media Usa.

Stephens era stato avvistato dalla polizia della Pennsylvania nella contea di Erie e, dopo una breve inseguimento, si è sparato uccidendosi. Lo rende noto su Twitter la stessa polizia.

È stata una segnalazione a consentire alla polizia di rintracciare Stephens, che si trovava con la sua auto in un parcheggio di un McDonald's. Gli agenti, secondo la ricostruzione della polizia, hanno tentato di fermarlo e, dopo un breve inseguimento, l'uomo si è sparato. Non è ancora stato accertato dove Stephens si sia nascosto per tre giorni.
Martedì 18 Aprile 2017 - Ultimo aggiornamento: 20-04-2017 08:42

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
4 di 4 commenti presenti
2017-04-18 19:35:30
perche' ti sei ammazzato? Potevi venire da noi a fare compagnia al killer russo o serbo che allieta le campagne ferraresi! Italia, terra di braccia aperte
2017-04-18 18:17:41
Nella denegata ipotesi che non fose suicidio .... nun ce ne pò fregà de meno.
2017-04-18 18:13:45
"......probabilmente suicida." Probabilmente (?) ... altrimenti si potrebbe chiamare "giustizia diretta" quella ..... senza processo.
2017-04-18 18:08:10
Suicida!? Ma 'nce fa ride! L'avranno impiombato per bene. Lì stanno in U.S.A., mica in Italiland. Quelli non scherzano, la mondezza la ramazzano via.
4
  • 255
QUICKMAP