Bruxelles salva il Portogallo: sì con riserva al bilancio 2016

Pierre Moscovici
di Francesca Pierantozzi
La Commissione alla fine ha salvato il Portogallo: niente bocciatura ma il verdetto finale è rimandato a maggio. Il bilancio 2016, che a gennaio era stato scartato perché «chiaramente in violazione» delle regole Ue, passa ma con riserva: dopo le correzioni «è in linea con il patto di stabilità» ma «resta a rischio di non conformità», per cui si rinvia a esami di riparazione in primavera.

LE MISURE
Bruxelles aveva convocato una riunione d'urgenza per evitare di rispedire a Lisbona un bilancio tutto da rifare, che avrebbe provocato l'immediato ennesimo taglio delle agenzie di rating con tutte le nefaste conseguenze su accesso ai mercati e al Quantitative easing della Bce. Il premier Antonio Costa (e anche la Commissione) hanno però evitato il peggio. Il governo portoghese ha tirato fuori un ulteriore pacchetto di misure grazie al quale «il deficit strutturale resta sotto lo 0,5 per cento, tra lo 0,1 e lo 0,2». Misure che non sono state imposte dalla Commissione europea ma che sono frutto dell'immaginazione del Premier, che è riuscito a recuperare punti con l'aumento delle tasse su auto, alcolici, tabacco, carburanti e anche sulle banche. I fondi immobiliari perdono un antico privilegio fiscale da sempre nel mirino dei comunisti.
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



Sabato 6 Febbraio 2016 - Ultimo aggiornamento: 21:50
COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2016-02-06 11:44:00
che bel progresso che ha fatto qesta Ue in quindici anni di distruttiva euro moneta, adesso non si parla altro che....."ujn giorno salviamo la grecia, un'altro l'irlanda, un'altro l'italia, un'altro il portogallo, un'altro la spagna, insomma hanno fatto tutti dei bei progressi, ovviamente a spese dei cittadini che non ce la fanno piu e non credono piu a questi egoistici chiaccheroni di bruxelles e loro contornanti lustra scarpe di governi spreconi.
QUICKMAP