Berlino, sconosciuto la spinge sui binari: 20enne muore travolta dalla metro

Una ragazza di 20 anni è morta a Berlino dopo essere stata spinta sui binari della metropolitana mentre sopraggiungeva un treno. È accaduto ieri notte, intorno alle 23.40 nel centrale quartiere di Charlottenburg, alla fermata di Ernst-Reuter-Platz della linea U2. L'uomo, un iraniano di 28 anni nato ad Amburgo e senza fissa dimora, è stato bloccato a terra dai passanti increduli, finché la polizia non è arrivata sul posto. La ragazza è morta sul colpo, l'autista della metropolitana è stato ricoverato in ospedale in stato di choc.

Secondo la procura che ha avviato le indagini, i due non si conoscevano. Testimoni hanno riferito di aver visto l'uomo prendere la rincorsa per spingere la ragazza sui binari. La sua fedina penale non è immacolata: a 15 anni fa risale una condanna per un atto violento, successivamente era stato più volte fermato per furti e aggressioni. Gli inquirenti stanno valutando se sia incapace di intendere e volere. Nel frattempo sono state ricostruite le due ore trascorse a Berlino , durante le quali l'uomo aveva cercato di trovare inutilmente ricovero in un centro per senzatetto. Al momento del delitto si stava recando in un altro centro. 
Mercoledì 20 Gennaio 2016 - Ultimo aggiornamento: 21-01-2016 17:57

© RIPRODUZIONE RISERVATA
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 8 commenti presenti
2016-01-20 16:18:43
Tutte scusanti x nascondere la verita'. Chi e' morta e' stata la ventenne.....questa gente NON deve stare fuori !!!!!!!!!
2016-01-20 16:25:11
poveretta....:-( per il pakistano non mi esprimo, rischierei io una querela (qui in Italia e non mi pubblicherebbero nemmeno)
2016-01-20 16:31:36
Le metropolitane debbono avere le barriere con delle aperture automatiche in corrispondenza delle porte dei vagoni. Altrimenti è come avere un ascensore, in orizzontale, non protetto.
2016-01-20 16:44:39
stranieri del medio oriente, dell'est e dell' Africa... sempre indagati, sempre gia noti alla polizia, sempre senza fissa dimora...... E SEMPRE LIBERI!!!!! sapendo ormai chi sono perche' fate entrare in Europa queste bestie umane! Povera ragazza.... un'altro omicidio sulla coscienza di chi li fa' entrare! E continuano.....continuano a entra'!
2016-01-20 19:11:09
la realtà si mostra sempre più cruda, alla faccia dei buonisti e finti caritatevoli (con i soldi nostri)
8
  • 1,8 mila
QUICKMAP