«Cercasi giovani per dirigere il Ministero»: su twitter l'annuncio dell'emiro di Dubai

A.A.A. cercasi giovane sotto i 25 anni per dirigere il ministero della Gioventù. È l'insolito messaggio scritto su Twitter dal premier degli Emirati Arabi Uniti, nonchè emiro di Dubai, Sheikh Mohammad Bin Rashid Al Maktoum. «Fratelli e sorelle, giovani sotto i 25 anni rappresentano metà delle società arabe, è logico che l'attenzione dedicata a loro e alle loro preoccupazioni è equivalente al loro numero», scrive su Twitter l'emiro che ha quindi chiesto alle università di nominare tre donne e tre uomini per la posizione di ministro, devono essere laureati negli ultimi due anni o nell'ultimo anno di università. Secondo l'emiro, i giovani hanno speranza e aspirazioni, sfide e preoccupazioni. «Con loro le società possono avanzare o sbriciolarsi ed è sulle loro mani che possono testimoniare sia successi che fallimenti». Secondo il visionario premier, gli Emirati Arabi sono una nazione giovane che ha raggiunto posizioni da leader al mondo in diversi campi grazie ai giovani.
Mercoledì 3 Febbraio 2016 - Ultimo aggiornamento: 04-02-2016 09:00

© RIPRODUZIONE RISERVATA
QUICKMAP