Torino, sparatoria al distributore di benzina: due feriti, banditi in fuga

Sparatoria al distributore di benzina a Torino. Ed è ancora caccia agli uomini che questa mattina, in strada Cuorgnè, hanno fatto fuoco all'altezza di un distributore Tamoil, probabilmente durante un tentativo di rapina. A quanto si apprende, i malviventi dovrebbero essere due, arrivati dal benzinaio a bordo di un'auto bianca, sulla quale sono poi fuggiti. Da una prima ricostruzione sembra che uno dei due rapinatori sia sceso dall'auto e, armato, si sia messo a parlare con il titolare, forse per farsi dare l'incasso.

 
 


La vittima, probabilmente, ha reagito. E il delinquente ha sparato tre colpi. I carabinieri, sulle tracce dei fuggitivi, hanno disposto un piano antirapina e hanno posizionato diverse pattuglie nella zona. Il titolare dell'impianto, Ugo Esposito di 68 anni, e la moglie Filomena di 65, una sua dipendente, sono rimasti feriti.
Venerd├Č 17 Novembre 2017 - Ultimo aggiornamento: 17:25

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
  • 7
QUICKMAP