Torino, petardi contro il villaggio dei profughi: tensione nella notte

Nuove tensioni, nella notte a Torino, tra le palazzine dell'ex villaggio olimpico da tempo occupate da famiglie di immigrati e profughi. Un centinaio di extracomunitari è sceso in strada in seguito al lancio di alcuni petardi da parte di persone che sono poi fuggite. Divelta la segnaletica stradale di via Giordano Bruno, sono state danneggiate alcune auto in sosta. A dare l'allarme sono stati alcuni residenti della zona. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco e la polizia, che sta monitorando la situazione.
Giovedì 24 Novembre 2016 - Ultimo aggiornamento: 25-11-2016 08:39

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 20 commenti presenti
2016-11-28 21:18:19
rimpatriate 'sta gentaglia clandestina
2016-11-24 21:04:20
chissà per chi votano poi quei residenti...o se magari si astengono perchè "sono tutti uguali". Si scandalizzano, alzano barricate, lanciano petardi. Però di votare per una vera destra che riporti ordine, pulizia, legalità e rimpatri tutta questa feccia irregolare no eh?
2016-11-24 20:28:52
Che devo pensare era ovvio che succedesse perche' siamo stanchi di questa invasione di clandestini voluta da questo governo e dal grande Francesco e da tutti quelli che ci lucrano sopra Voi delle istituzioni siete ancora in tempo per fermare questi arrivi di nullafacenti e sfruttatori del popolo Domani e' troppo tardi cominciate a rimpatriare questa orma di clandestini , ha fermare i flussi con le buone o con le cattive come fanno in tutta Europa Caro Matteo spero che il 5 dicembre te e tutta la classe politica dico tutti destra e sinistra e compani ve ne andate a casa Ricordati che il referendum lo perdi x questa invasione che hai permesso insieme ad Alfano e Francesco
2016-11-24 19:06:10
Immigrati e profughi nelle case degli Italiani? Via tutti subito
2016-11-24 18:39:59
E che la smettano con questa storia dell'accoglienza... diffusa. Ma cosa vogliono diffondere, cosa vogliono imporci, mezza Africa con la forza? Nessuno pensa a fermarli nei porti libici, ci dicono che questa invasione durerĂ  per anni , mettiamo in bilancio oltre 4 miliardi per dei clandestini e 600 milioni per gli italiani e dovremmo tacere e subire? Ma basta. Ce la fate odiare questa gente, ci fate odiare questo Governo.
QUICKMAP