Lavagna, sedicenne trovato con droga si lancia dalla finestra e muore durante una perquisizione

Si è lasciato cadere dalla finestra, nel vuoto, mentre in casa sua era in corso una perquisizione da parte della Guardia di Finanza.Tragedia oggi pomeriggio a Lavagna, nel levante genovese, dove un ragazzo di 16 anni si è gettato dalla finestra di casa: dalle prime ricostruzioni il giovane era stato fermato per un controllo di routine all'uscita dal liceo e aveva ammesso di possedere 10 grammi di hashish, a casa.

Mentre era in corso il sopralluogo - in quel momento nell'abitazione era presente la madre - il giovane si è gettato dalla finestra. Soccorso immediatamente, è morto durante le operazioni di trasferimento in elicottero al pronto soccorso dell'ospedale San Martino di Genova. Incredulità e sgomento nella cittadina del levante dove la famiglia del ragazzo è molto nota.
Lunedì 13 Febbraio 2017 - Ultimo aggiornamento: 15-02-2017 13:28

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 15 commenti presenti
2017-02-16 12:57:23
@Kujaita: è il proibizionismo becero e interessato che ha mietuto l'ennesima vittima, questa volta. E' il benpensare falso moralista indotto da chi ha grossissimi interessi nel mondo delle mafie che ha ucciso l'ennesimo giovane e ne ha rovinati, per far gli interessi di chi ne gestisce il traffico, a migliaia fino ad oggi. Colpevoli di essere nessuno e fumarsi uno spinello, mentre i Lapo del caso, che fanno uso delle vere droghe fanno allegria e buonumore. Colpevoli di vivere in uno stato dove l'ottanta per cento dei parlamentari sono avvocati, ben contenti di fornire lavoro ai loro colleghi. Semmai è il proibizionismo delle cosidette droghe leggere, il solo responsabile del teorema spinello prima e droghe pesanti dopo, E non parlo di liberalizzazione, che è tutto un altro tema. Qui si parla di proibizionismo, di vietare l'uso personale di uno spinello, che invece di risolvere il problema lo ha peggiorato, assimilandolo alle vere droghe, quelle derivanti da coca, da oppio, dalla chimica.....ma non all'alcol che ne miete veramente a centinaia di migliaia di vittime, specialmente tra i giovani d'oggi.
2017-02-15 19:37:07
Leggo commenti imbarazzanti. R.I.P.
2017-02-14 15:31:57
Avviso ai lettori e forumisti : avete mai preso un calmante, una sbornia, un giramento di testa dovuto a una sigaretta? siete dei drogati.
2017-02-14 13:48:37
la droga continua a mietere vittime... per avere degli stupefacenti a casa dubito che il ragazzo fosse uno stinco di santo .... pero cavolo a 16 anni era perfettamente recuperabile, il tempo era dalla sua.
2017-02-14 13:45:45
Grazie stato che perseguiti i ragazzi che si fanno le cannette, alla stregua di chi fa milioni con chili di roba molto più pericolosa. Sia mai legalizzare la cannabis, troppi soldi per lo stato, troppo pochi per la mafia e poi, vuoi mettere il gusto di rovinare l' esistenza ai piccoli consumatori?
15
  • 102
QUICKMAP