seguici su Google+ RSS
Mercoledì 27 Agosto - agg.23:12
Sfoglia il nuovo giornale digitale
Messaggero logo
Primo Piano

Sesso con le missionarie, il Vaticano
sospende sacerdote per «atti immorali»

Luigi Prandin allontanato. Espulsa anche la co-fondatrice della Comunità Villaregia Maria Luigia Corona

Luigi Prandin e Maria Luigia Corona (archivio)

ROVIGO - Si sarebbe macchiato di «gravi comportamenti immorali». In altre parole, di atti sessuali su alcune missionarie. Forse in sedi all’estero. Un’accusa che si abbatte come un ciclone su padre Luigi Prandin, fondatore della Comunità missionaria di Villaregia, colpendo anche la cofondatrice Maria Luigia Corona che sarebbe stata a conoscenza dei fatti ma avrebbe taciuto.

Entrambi sono stati sollevati dall’incarico di presidenti della comunità dal Pontificio consiglio per i laici (Pcpl) di Roma, che ha nominato al loro posto un commissario pontificio. È Amedeo Cencini, sacerdote canossiano, che guiderà la comunità nel periodo di transizione. Uno scandalo che getta sconcerto nella comunità, fondata nel 1981 da Prandin, missionario originario del Veneziano e dalla teologa sarda Corona nel segno della fede e delle missioni nel mondo, con la casa madre a Villaregia di Porto Viro e 14 centri in Italia e nel mondo, tra cui quello veneto di Pordenone. Imbarazzo e disorientamento tra i 600 membri e gli oltre 500 mila simpatizzanti nel mondo.

A padre Amedeo Cencini la santa sede ha affidato il compito di far luce in una vicenda che sarebbe emersa in seguito a lettere anonime, indirizzate anche al vescovo di Chioggia, monsignor Tessarolo. Il vescovo ne ha informato i suoi sacerdoti, ma senza mai scendere in particolari, che si intuiscono molto delicati. Padre Matteo, della Comunità, è prudente: «Non possiamo dare né notizie ufficiali, né ufficiose. Viviamo nella sofferenza, ma nulla è cambiato nel trend giornaliero». La missionaria Giovanna ha fiducia nei due fondatori: «Sappiamo che tanti santi hanno sofferto per calunnie e invidie. Padre Pio, per 12 anni, è stato perseguitato. Alla fine emergerà la verità. Spero che i calunniatori si pentano».

Intanto, per cercare di restituire un po’ di serenità, la Comunità chiarisce in una nota ufficiale i fatti e i provvedimenti assunti: «In seguito a un’indagine approfondita del Pontificio consiglio per i laici sull’operato dei fondatori - si legge - è stata decisa la rimozione di padre Prandin e di Maria Luigia Corona da presidenti e la loro dimissione dalla Comunità a motivo di gravi comportamenti immorali di padre Luigi nei confronti di alcune missionarie maggiorenni, avvenuti in passato, di cui la fondatrice era a conoscenza. Il Pontificio, riconfermando che il carisma dell'opera è un dono per tutta la chiesa, ha incoraggiato la Comunità missionaria di Villaregia a proseguire la sua azione evangelizzatrice. Questo invito si estende anche a tutti volontari e i membri aggregati, impegnati nelle attività di evangelizzazione e di solidarietà internazionale a favore dei più poveri presenti nei Paesi in via di sviluppo».

Venerdì 22 Giugno 2012 - 12:18
Ultimo aggiornamento: -
VUOI CONSIGLIARE QUESTO ARTICOLO AI TUOI AMICI?
DIVENTA FAN DEL MESSAGGERO
EDIZIONI LOCALI
SEGUICI su facebook
LE NEWS PIÙ LETTE

Arianna Costantin, terribile incidente per la star Disney: morto il fidanzato, lei è gravissima

«Almeno tu non mollare», «Forza Ari». Sono tanti i messaggi che i fans dell'...

Un miracolo in 13 foto, il camion dei rifiuti sta per portare via il cane in fin di vita: ecco cosa accade

Guardate la galleria di foto che vi proponiamo. Racconta molto meglio di qualsiasi articolo ricco di...

Donna decapitata all'Eur, «Il killer potrebbe avere già ucciso»

Un furia omicida che ha pochi precedenti nella cronaca nera.

Giustizia, giro di vite sulle intercettazioni e ricorsi più difficili

Bisognerà parlarne coi direttori dei giornali e con gli editori e lo farà, insieme al...

Vive per 36 anni con lo scheletro del suo bimbo mai nato nella pancia

La storia di Kantabai Thakre è davvero incredibile. La donna indiana rimase incinta nel 1978, quando...

CASA
Semplificazione amministrativa per pensioni ex Inpdap e ex Enpals
Procedure unificate, sistemi di pagamento allineati a quelli Inps
Detrazioni fiscali: bonus arredi, occhio agli errori
La nuova agevolazione non spetta per tutti i lavori di recupero
Dichiarazione dei redditi: Unico 2014, ecco le spese detraibili e deducibili
Elenco aggiornato delle voci che permettono di ridurre il "conto"
GUARDA TUTTE LE NEWS
CONSULTA GLI ANNUNCI IMMOBILIARI
IL METEO
CALTAGIRONE EDITORE | IL MATTINO | CORRIERE ADRIATICO | IL GAZZETTINO | QUOTIDIANO DI PUGLIA | LEGGO | PUBBLICITA' CONTATTI | PRIVACY
© 2014 Il MESSAGGERO - C.F. e P. IVA 05629251009