Orsi, il letargo è finito: prime avventure delle madri con i cuccioli nel Parco d'Abruzzo, ecco come avvistarli

Foto dall'account Facebook del Parco nazionale d'Abruzzo Lazio e Molise (Pnalm)
Dopo il letargo invernale gli orsi hanno ripreso le consuete attività nel territorio del Parco nazionale d'Abruzzo Lazio e Molise (Pnalm). La lieta notizia appare sulla pagina Facebook del Parco dove si apprende che gli orsi «sono tornati in movimento, come dimostrano gli avvistamenti documentati con foto e video sui social, dentro e fuori parco. Negli ultimi giorni ci sono stati anche i primi avvistamenti delle femmine con cuccioli».

Sempre nella pagina Facebook del Parco i consigli e le regole per gli avvistamenti e anche come comportarsi nel caso del ritrovamento di un cucciolo d'orso lontano dalla madre.

Il Parco «come sempre raccomanda a tutti la massima attenzione e collaborazione» e ripropone l'appello stampato sul depliant diffuso dopo il ritorno in natura dell'orsetta Morena, avvenuto nel novembre scorso: «Se pensi di aver visto un orso o un cucciolo di orso, di aver trovato le sue tracce, contattaci». I numeri del servizio di sorveglianza sono 0863.9113241 dalle 8 alle 20 e il verde 800.010905 dalle 20 alle 8.
Sabato 14 Maggio 2016 - Ultimo aggiornamento: 16-05-2016 08:27

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
QUICKMAP