seguici su Facebook Twitter Google+ RSS
Giovedì 24 Aprile - agg.12:23
Sfoglia il nuovo giornale digitale
Messaggero logo
Primo Piano

Mediatrade, la Cassazione
proscioglie definitivamente Berlusconi

La procura di Roma aveva impugnato la sentenza di non luogo a procedere nel processo sui diritti tv

Silvio Berlusconi

ROMA - La terza sezione penale della Cassazione ha giudicato inammissibile un ricorso della Procura di Roma ed ha così definitivamente prosciolto Silvio Berlusconi, il figlio Piersilvio ed alcuni altri imputati che erano coinvolti nell'inchiesta Mediatrade su presunte irregolarità nella compravendita dei diritti tv.

Il gup di Roma aveva prosciolto l'ex premier Silvio Berlusconi
, il figlio Piersilvio e altri imputati coinvolti in una presunta frode fiscale da 10 milioni di euro risalente al biennio 2003-2004. Berlusconi e il figlio, in particolare, erano stati prosciolti dall'accusa di frode fiscale «perchè il fatto non sussiste, per essere la prova del fatto reato insufficiente e comunque contraddittoria». Nel ricorso la Procura di Roma ha fatto riferimento alla attività di «intermediazione di Frank Agrama», ritenuto dall'accusa "socio occulto" di Berlusconi, spiegando che «tale meccanismo» è «stato patologicamente sfruttato per consentire una sovrafatturazione degli acquisti finali», dei diritti tv, «con creazione di fondi extracontabili».

Il pg della Cassazione, tuttavia, ha ritenuto infondate le argomentazioni del ricorso e ne ha chiesto il rigetto o la dichiarazione di inammissibilità. Nel filone milanese sul caso Mediatrade, invece, Berlusconi è stato prosciolto in via definitiva dalla Cassazione.

Mercoledì 06 Marzo 2013 - 19:36
Ultimo aggiornamento: -
VUOI CONSIGLIARE QUESTO ARTICOLO AI TUOI AMICI?
DIVENTA FAN DEL MESSAGGERO
EDIZIONI LOCALI
Teramo, rientra l'allarme gas ma ora indaga la Magistratura
TERAMO - Rientrata nel Comune di Teramo, con la chiusura del Centro...
GUARDA TUTTE LE NEWS DELL' ABRUZZO
SEGUICI su facebook
LE NEWS PIÙ LETTE

Statali, obbligo di mobilità e assunzioni mirate

Approvato il decreto sull'Irpef, Matteo Renzi si prepara ad affrontare la nuova tappa del suo...

Lavoro, ok della Camera al decreto. Sì di Ncd: ma al Senato va cambiato

La Camera ha votato la fiducia al governo sul decreto lavoro con 344 sì e 184 no. Ora il provvedimento...

Fiorello-Vespa, velenosa lite su Twitter. Poi la pace. «Love Bruno»

Botta e risposta, con pace finale, su Twitter tra Rosario Fiorello e Bruno Vespa.

Petizione contro il programma di Belen Lei replica: «Bimba, cambia canale»

Un lungo post su Facebook per una replica che, sintetizzata, suona più o meno così:...

CASA
Pensioni nel 2014, cresce l'età delle donne
Si allontana il congedo. Nel 2017 pareggio anagrafico tra i due sessi
Case sfitte, quando e perché si paga l'Irpef
La tassa è dovuta per alloggi vuoti nella città di residenza
L'elenco aggiornato delle spese detraibili
Dagli interessi per il mutuo ai ticket sanitari, le spese che si possono...
GUARDA TUTTE LE NEWS
CONSULTA GLI ANNUNCI IMMOBILIARI
IL METEO
CALTAGIRONE EDITORE | IL MATTINO | CORRIERE ADRIATICO | IL GAZZETTINO | QUOTIDIANO DI PUGLIA | LEGGO | PUBBLICITA' CONTATTI | PRIVACY
© 2012 Il MESSAGGERO - C.F. e P. IVA 05629251009