Maltempo, arriva l'inverno vero: dall'Abruzzo alla Sicilia scuole chiuse per neve

Scuole chiuse per neve ed esami cancellati all'università. Arriva l'inverno vero e alcuni comuni italiani corrono ai ripari. A Pescara le scuole oggi sono rimaste chiuse. La decisione è stata comunicata dal Comune stesso. Sulla riviera del capoluogo adriatico è in corso infatti una forte nevicata. Una trentina di Comuni dell'Abruzzo già ieri avevano annunciato la chiusura delle scuole come nel Chietino (Lanciano, Guardiagrele e Vasto) e nel Teramano, Atri. Nel Pescarese Città Sant'Angelo e Penne.
Il Molise è ancora in piena emergenza per terremoto e gelo. Mentre nella notte la terra ha continuato a tremare (altre 12 scosse) su tutta la regione. La situazione metereologica è peggiorata con le bufere di neve che sono diventate ancora più abbondanti e le temperature sono scese fino a 5 gradi sotto zero. A Campobasso sono caduti 50 centimetri di neve. Si è allungato, rispetto a ieri sera, l'elenco dei comuni dove oggi le scuole sono rimaste chiuse: sono 80 su 136, compresi molti centri a ridosso della costa.
Ovunque sono al lavoro mezzi spartineve e si circola con difficoltà su molte strade

Clicca QUI per le previsioni complete

A Enna «a causa delle abbondanti nevicate e delle conseguenti difficoltà che possono verificarsi sulle strade di accesso alla città, specialmente nelle prime ore del giorno, l'Università Kore ha disposto il rinvio a data da destinarsi di tutte le attività didattiche e degli esami previsti per oggi». Ne dà notizia la stessa università  in una nota. «L'università precisa comunque che sarà aperta e fruibile dagli studenti e dai docenti».

Scuole chiuse oggi anche a Petralia Soprana (Palermo). Il sindaco Pietro Macaluso ha firmato l'ordinanza di chiusura a seguito delle nevicate che si sono abbattute sull'intero territorio. Per ridurre possibili disagi agli abitanti, fin dalle prime luci dell'alba, la squadra di protezione civile si è messa all'opera con i mezzi spalaneve e spargisale che hanno percorso tutte le strade comunali. Anche nel centro storico l'intervento dei volontari ha consentito la percorribilità delle strade principali. Il sindaco Pietro Macaluso ha seguito da vicino il lavoro della Protezione Civile.

Scuole chiuse a causa del maltempo anche a Benevento e in altri centri della provincia così come a Matera, in Basilicata, dove le abbondanti nevicate hanno costretto a cancellare tutte le gare dei campionati di calcio dilettanti.

Le previsioni Il clima rigido persisterà ancora per un paio di giorni. Poi i meteorologi prevedono un graduale rialzo delle temperature che nel fine settimana dovrebbero tornare al di sopra della norma grazie all'arrivo dell'anticiclone
delle Azzorre.

 
Lunedì 18 Gennaio 2016 - Ultimo aggiornamento: 19-01-2016 08:59

© RIPRODUZIONE RISERVATA
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
QUICKMAP