Barcellona, Luca Russo morto al primo viaggio in Spagna

di Angela Pederiva
Sulla roulette del terrore la pallina jihadista si è fermata di nuovo a Nordest. Come a Parigi il 13 novembre 2015 con la veneziana Valeria Solesin, come a Dacca il 1° luglio 2016 con l'udinese Cristian Rossi e con il pordenonese Marco Tondat: così è successo a Barcellona, il 17 agosto 2017, con il 25enne Luca Russo, in vacanza insieme alla 21enne Marta Scomazzon. Due fidanzati di Bassano del Grappa che passeggiano ignari sulla Rambla, di qua il nero dell'orrore e di là il rosso del sangue, il furgone...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



Sabato 19 Agosto 2017 - Ultimo aggiornamento: 12:26

© RIPRODUZIONE RISERVATA
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
  • 2,4 mila
QUICKMAP