Padova, l'azienda cerca ​70 dipendenti ma nessuno si presenta

di Eva Franceschini
Cercano lavoratori offrendo contratti di tutto rispetto, ma non ne trovano: succede alla Antonio Carraro, azienda dell'alta padovana esperta nella produzione di trattori compatti per agricoltura specializzata, che da mesi attende risposte positive dalle agenzie interinali del territorio.

Peccato che queste risposte non arrivino: in tempo di crisi, e con una disoccupazione giovanile che ha toccato livelli senza precedenti nella storia dell'Italia dal dopoguerra, un'azienda strutturata e solida come la Carraro di Campodarsego non riesce a trovare manodopera. E non stiamo parlando di contratti a tempo determinato o part-time: «Offriamo un contratto base di terzo livello che fa riferimento al contratto nazionale del settore metalmeccanico, con una retribuzione di 1.590 euro lordi mensili», spiega la responsabile Relazioni esterne, Liliana Carraro. Incredula, di fronte all'impossibilità di agenzie interinali ed enti di formazione, di fornire le figure professionali di cui necessita. I 70 nuovi dipendenti non si trovano: cercano ingegneri meccanici progettisti, periti meccanici disegnatori, operatori addetti alle lavorazioni meccaniche, alla carpenteria, al controllo qualità del prodotto e periti elettrici e elettromeccanici...
 
 
Sabato 2 Dicembre 2017 - Ultimo aggiornamento: 04-12-2017 18:53

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 136 commenti presenti
2017-12-09 09:07:11
Cerco lavoro come operai.la azienda de tracttore la Padova.
2017-12-04 19:53:20
si parla di categorie specializzate che non soffrono della crisi del mercato del lavoro, questi operai e/o ingegneri il lavoro lo hanno già e ben remunerato, anche i più giovani
2017-12-04 17:37:40
Signor UNTONI ( 16:31), e' vero che 1590 euro lordi al mese non sono un grande stipendio, ma e' altrettanto vero che il netto e' molto superiore a quello da lei indicato. Fra l'altro questo stipendio probabilmente riguarda un livello di inquadramento medio - basso. Comunque se lei preferisce fare il cameriere al nero affari suoi. Se io fossi un disoccupato andrei in fabbrica, e ci andrei di corsa.
2017-12-04 16:31:55
1590 euro lordi mensili fanno 795 netti. Roba da terzo mondo, meglio fare il cameriere in nero, si guadagna almeno il doppio.
2017-12-04 12:31:54
Leggendo i commenti si nota molta confusione visto che nell'articolo si parla di retribuzione di 1.590 euro lordi mensili da terzo livello metalmeccanico Il Messaggero, se vuole fare un servizio di informazione corretto, dovrebbe ricontattare l'azienda e chiarire quali siano le paghe mensili per le varie categorie di lavoratori perchè non penso minimamente che ingegneri meccanici progettisti, periti meccanici disegnatori, operatori addetti alle lavorazioni meccaniche, alla carpenteria, al controllo qualità del prodotto e periti elettrici e elettromeccanici...ricevano un trattamento da terzo livello metalmeccanico
136
  • 19,2 mila
QUICKMAP