seguici su Google+ RSS
Venerdì 22 Agosto - agg.23:32
Sfoglia il nuovo giornale digitale
Messaggero logo
Primo Piano

Foggia, l'ex suocera uccide il genero:
«Se lo meritava»

Tre spari contro l'uomo, 43 anni, che era andato a prendere il figlio nella villetta dei nonni

Lucia La Lumera

FOGGIA - E' stato ucciso a colpi di pistola dalla suocera, in strada, dopo una lite scoppiata davanti alla villetta della donna, Lucia La Lumera: è morto così Giovanni Battista Buono, 43 anni, in un agguato ieri sera a Foggia. L'uomo era andato a casa degli ex suoceri, in via Salice Vecchio, per prendere il figlio. La donna è stata arrestata con l'accusa di omicidio volontario. L'arresto della donna - che avrebbe sparato contro Buono diversi colpi di pistola con una calibro 7,65 regolarmente detenuta - è stato disposto dalla polizia dopo un lungo interrogatorio.

«Anche se andrò in carcere sono contenta, se lo meritava» ha detto la donna accusata di omicidio premeditato, porto di pistola, spari in luogo pubblico e tentato omicidio. La donna infatti aveva sparato due colpi dipistoli anche contro il padre della vittima, Rinaldo, che però è rimasto illeso.

L'agguato. Per uccidere l'ex genero la donna si è esercitata con la pistola in campagna. Poi ha riposto l'arma nella borsetta e ha atteso l'arrivo del rivale. Appena l'uomo ha citofonato all'abitazione per prendere il figlio di sei anni, è scesa per strada e gli ha sparato contro almeno cinque proiettili calibro 7.65, uccidendolo. Il primo colpo lo ha esploso da killer professionista, senza neppure sfilare la pistola dalla borsetta. Poi ha finito l'ex genero colpendolo con due proiettili alla testa, quasi a bruciapelo. Sul cadavere ha infine inveito con il calcio della pistola.

Tra la famiglia della vittima e quella dell'ex moglie c'erano da tempo liti molto accese, alimentate anche dal fatto che il tribunale aveva sancito l'affidamento congiunto del bambino di sei anni che poteva essere visto dal padre tre volte la settimana e nei week end.

Sabato 23 Giugno 2012 - 08:56
Ultimo aggiornamento: -
VUOI CONSIGLIARE QUESTO ARTICOLO AI TUOI AMICI?
DIVENTA FAN DEL MESSAGGERO
EDIZIONI LOCALI
Strisce blu, scattano gli aumenti
Sono entrate in vigore ieri, ufficialmente, le nuove tariffe delle strisce blu.
GUARDA TUTTE LE NEWS DI ROMA
SEGUICI su facebook
LE NEWS PIÙ LETTE

Sardegna, prende il sole in spiaggia l'ombrellone trascinato dal vento la infilza al torace: grave turista

​Un incidente singolare quanto pericoloso quello accaduto in spiaggia mercoledì in Sardegna.

Brad, scalatore, fino in cima per chiedere alla sua Jainee di sposarlo: al ritorno precipita e muore

Doveva essere uno dei giorni più belli della loro vita, ma si è trasformato in un dramma.

Accoltella le figlie e tenta il suicidio, muore la piccola di 12 anni

Un uomo di 47 anni, Roberto Russo, ha accoltellato intorno alle 7 di stamattina due delle sue figlie, di 14 e...

Sharm El-Sheik, scontro tra bus: 38 morti e 41 feriti. Anche stranieri

Almeno 38 persone sono rimaste uccise e altre 41 ferite a seguito dello scontro tra due bus turistici nel...

Strisce blu, scattano gli aumenti

Sono entrate in vigore ieri, ufficialmente, le nuove tariffe delle strisce blu.

CASA
Semplificazione amministrativa per pensioni ex Inpdap e ex Enpals
Procedure unificate, sistemi di pagamento allineati a quelli Inps
Detrazioni fiscali: bonus arredi, occhio agli errori
La nuova agevolazione non spetta per tutti i lavori di recupero
Dichiarazione dei redditi: Unico 2014, ecco le spese detraibili e deducibili
Elenco aggiornato delle voci che permettono di ridurre il "conto"
GUARDA TUTTE LE NEWS
CONSULTA GLI ANNUNCI IMMOBILIARI
IL METEO
CALTAGIRONE EDITORE | IL MATTINO | CORRIERE ADRIATICO | IL GAZZETTINO | QUOTIDIANO DI PUGLIA | LEGGO | PUBBLICITA' CONTATTI | PRIVACY
© 2014 Il MESSAGGERO - C.F. e P. IVA 05629251009