Terrorismo, Francia licenzia addetto al traforo del monte Bianco

L'Atmb, la società che in Francia gestisce l'autostrada e il traforo del Monte Bianco, ha licenziato un dipendente ritenuto «in via di radicalizzazione»: delle perquisizioni, condotte nel quadro dello stato d'emergenza, avrebbero rivelato un rischio d'influenza o collegamenti con centri jihadisti.

Le autorità, secondo il sito de Le Dauphinè Liberè, hanno dato l'allarme e l'impresa lo ha allontanato, tenuto conto del «carattere estremamente sensibile del traforo e dei dati a cui aveva accesso». Il dipendente non è stato sottoposto a misure restrittive.
Martedì 5 Gennaio 2016 - Ultimo aggiornamento: 06-01-2016 17:19

© RIPRODUZIONE RISERVATA
QUICKMAP